sabato 24 giugno 2017

Otsukaresama Hon di Gundam Iron-blooded Orphans

Ieri in Giappone sono usciti gli ultimi due DVD e Blu Ray che chiudono l'epopea di Gundam Iron-blooded Orphans in home video per il mercato giapponese.
Ricevendoli per posta, Teap mi ha mandato le ultime foto a colori del raccoglitore Character Design Genan-shuu con cui ho aggiornato l'articolo, ma soprattutto ha ben pensato di condividere i contenuti di un altro interessantissimo fascicolo extra, questo in allegato all'ottavo Blu Ray, ovvero il Otsukaresama Hon, il "libro di ringraziamento" dello staff, con i saluti e i ringraziamenti al pubblico di tutti gli artisti, creativi e collaboratori che hanno partecipato all'avventura di Gundam Iron-blooded Orphans, un prezioso contributo apparso per la prima volta in un opera gundamica.

Il volumetto si apre con Akatsuki 💗

E' l'ultima immagine dell'epilogo della serie tv, che ci mostra il "seguito" della sibillina ED che ci ha accompagnato durante tutta la seconda stagione.

Il primo messaggio è di Michitoshi Nagai, il regista della serie.
Ci disegna (molto inquietantemente) un Akatsuki mentre porta i fiori sulla tomba del padre... Un messaggio tutto sommato ottimistico, sulla riconoscenza delle nuove generazioni per il silenziooso operato del Tekka... Oppure Atra e Kudelia l'hanno costretto ad andarci, data l'espressione del ragazzino! ...Il che potrebbe spiegare il perchè delle rose rosse del mazzo, eheh. ...Ok, la finisco qui.

Yu Ito, il character designer originale, ci regala un'altra immagine agrodolce... I personaggi deceduti durante la serie ritratti come bambini alla nuova conquista di un pianeta sconosciuto.
Da notare Ein, in primo piano, con un aeroplanino con su scritto "Marte - Terra"... E il piede di Naze in primissimo piano, che a quanto pare è "troppo uomo" per regredire all'età infantile 😜

Naohiro Washio, mecha designer dei Mobile Suits "titolari" della serie, ci confessa di essersi stufato di disegnare robot, quindi ci regala una bella illustrazione di una "MS Girl" Barbatos con le fattezze di Kudelia:
--Secondo me sarebbe davvero opportuno farne una figure in scala 1/8, poi fai tu, Bandai.

Ed ecco i contributi di Kanetaka Ebikawa e Ippei Gyoubu, che ci regalano queste belle illustrazioni delle loro creature:
...Sembra che la sceneggiatrice Mari Okada non fosse l'unica ad amare il personaggio di Gaelio, eh 😉 ?!

Seguono i messaggi piuttosto insipidi del cast.
Teap si sofferma però su questo di Yuichiro Umehara, il doppiattore di Eugene:
Dice "L'unico amore che non si può comprare con i soldi è quello della famiglia del Tekkadan."
Umehara-san, sei il nostro eroe 😄

Iwao Teraoka, storyboard artist, ci regala una bella pagina con il dettaglio dell'ultimo combattimento di Mika:
Decisamente impressionante...

Si parte poi con la truppa degli animatori.

Kyoko Kotani si occupa dei personaggi; ecco una sua bella illustrazione dei protagonisti:
( 😭 )

Anche Kento Toya cura le animazioni dei personaggi:
Lui dedica la sua illustrazioni alle due facce della stessa medaglia, due personaggi che sanno di esistere solo grazie al loro valore sul campo di battaglia, Mika e Julietta.

Hiroshi Matsuda, che invece si occupa di animare le scene coi mecha, dedica il suo omaggio a Gaelio:
Noi lo si ama forte, ed è giusto così!

Eiji Komatsu ci mostra la sua interpretazione del Kimaris Vidar!
Un tratto molto solido e potente.

Ci sono anche alcune illustrazioni che hanno come protagonisti gli orfanucci!
Nel contributo di Kiyomi Wada, ecco le "sorelline" della serie giocare con le trading figures!

Invece nella meravigliosa illustrazione di Masami Yamauchi, ecco Ride "da grande" circondato dai topini...
Fantastico il fatto che Ride sia appisolato in mezzo a del materiale artistico... Infatti nella serie è lui ad aver ideato il logo del Tekkadan e ad aver decorato di graffiti l'interno della Isabiri.

Il che si collega al contributo di Ayu Kawamoto, il direttore artistico della serie:
Nella vita reale è lui ad aver ideato i lavori di Ride 😉

E' solo una piccola selezione dei contributi disponibili, che compongono un libretto molto sostanzioso e prezioso... Personalmente sto già scandagliando il web alla sua ricerca, magari qualche sfaccendato giapponese sta cercando di rivenderselo sfuso... Ma mi sa che dovrò prendere il Blu Ray per averlo, eh..? 😓

Nessun commento:
Write commenti

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER IL REMAKE DI GUNDAM!!


4300+ sostenitori!

Donazioni

Supporta il sito in modo di permetterci di aggiungere e condividere ancora più materiale, considera una donazione!
Il tuo contributo sarà usato per pagare le spese del dominio, portare avanti i progetti di scanlations e condividere materiale informativo inedito!

Quale serie vorresti vedere in TV per rilanciare Gundam in Italia?