Home Top Ad

[Gundam OO] Mecha Database

Una rapida guida che fornisce una panoramica completa (o quasi!) sui principali modelli di Mobile Suits apparsi nell'Anno Domini.
Questa lista è stata compilata consultando i Data Collection (Giapponese) ufficiali della serie e preziosi database come i soliti Gundam Wiki e MAHQ (Inglese), cui vi indirizzo per ulteriori approfondimenti tecnici.

[Introduzione] [Personaggi] Mecha [Pubblicazioni] [Gunpla]


Celestial Being

▬ Celestial Being

GN-000
0 Gundam
Altezza: 18 metri
Peso: 53,4 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2290 AD
Armatura: E-Carbon
Piloti: Ribbons, Lasse

E' il primo Mobile Suit sviluppato dai Celestial Being che utilizza il rivoluzionario sistema di alimentazione GN ("Gundam Nucleus") Drive, e che quindi farà da modello per tutti i modelli a seguire.
Questo primitivo GN Drive era caratterizzato dall'emissione delle cosiddette "GN Feathers", emissioni luminose simili ad ali che aiutavano il mezzo nella stabilizzazione aerea in presenza di gravità: visto l'enorme dispendio di energia sono state rimosse dagli alimentatori successivi.

E' nel 2301 che lo 0 Gundam è coinvolto nel suo primo test, durante il conflitto a Krugis, e qui un Setsuna ancora bambino soldato rimane folgorato dalla visione, facendo nascere nel suo giovane cuore il desiderio di diventare un "Gundam Meister" e combattere per portare la giustizia e la pace nel tormentato mondo in cui vive.
Riutilizzato per creare lo 00 Gundam, verrà riconvertito al combattimento come unità extra e dipinto nei colori che lo rendono un omaggio all'RX-78-2 della serie TV classica.
Sarà protagonista del suggestivo scontro finale della seconda serie tra Setsuna e Ribbons, pilotato dall'Innovade, dove verrà distrutto.

Variazioni e
Custom
GN-000FA
0 Gundam Full Armor

GN-000
0 Gundam
Actual Combat Deployment



GNY-001
Gundam Astraea
Altezza: 18,3 metri
Peso: 55,1 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2292 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon
Piloti: Ruido, Chall, Fon

Uno dei test-type sviluppati sulla colonia industriale Krung Thep dagli ingegneri dei Celestial Being, l'Astraea appare nel romanzo 00P.
Nonostante sia stata semplicemente utilizzata come banco di prova per le tecnologie GN e il seguente sviluppo del Gundam Exia, si è comunque riconosciuto il valore strategico dell'unità: nel manga 00F ci verrà rivelato il suo utilizzo dai Fereshte, il gruppo di supporto ai Meisters della Ptolemaios. L'unità verrà ulteriormente sviluppata, dipinta di rosso e affidata a Fon Spaak.

Variazioni e
Custom
GNY-001F
Gundam Astraea Type F


GNY-002
Gundam Sadalsuud
Altezza: 18,2 metri
Peso: 49,9 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2292 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon
Piloti: Meister 874, Fon, Hixer

Uno dei test-type sviluppati sulla colonia industriale Krung Thep dagli ingegneri dei Celestial Being, il Sadalsuud appare nel romanzo 00P.
Sviluppata come unità di ricognizione, è dotata di svariati e-sensors in vari punti del corpo; per lasciare più spazio alla funzionalità dei sensori è pressochè priva di armamenti, e quindi sconsigliata per gli ingaggi diretti; da questa unità verrà sviluppato il Gundam Dynames.
Nel manga 00F ci verrà rivelato il suo utilizzo dai Fereshte, il gruppo di supporto ai Meisters della Ptolemaios. L'unità verrà ulteriormente sviluppata, e affidata a Fon Spaak.
L'unità verrà rubata da Hixer, per poi rientrare in possesso di Fereshte quando l'Innovade accetterà di diventare un Gundam Meister del gruppo e di catturare il fuggiasco Fon.
Il Sadalsuud apparirà anche in 00I, dove Hixar lo utilizzerà per affrontare in un primo scontro Beside Pain, distruggendolo.

Variazioni e
Custom
GNY-002F
Gundam Sadalsuud Type F


GNY-003
Gundam Abulhool
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2292 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon
Piloti: Marlene, Fon

Uno dei test-type sviluppati sulla colonia industriale Krung Thep dagli ingegneri dei Celestial Being, l'Abulhool appare nel romanzo 00P.
Sviluppata come unità di infiltramento, è stata creata per sperimentare le possibilità di creare un'unità trasformabile da impiegare per i combattimenti aerei.
Essendo un'unità sperimentale, la sua forma definitiva da MS non è mai stata sviluppata, utilizzandone gli studi per lo sviluppo diretto del Gundam Kyrios.
Nel manga 00F ci verrà rivelato il suo utilizzo dai Fereshte, il gruppo di supporto ai Meisters della Ptolemaios.
Senza modifiche tattiche eclatanti tranne un rimodernamento di sistemi e una nuova verniciatura, è stato utilizzato da Fon per una missione ricognitiva durante il conflitto in Azadistan del 2307.

Variazioni e
Custom
GNY-003F
Gundam Abulhool Type F


GNY-004
Gundam Plutone
Altezza: 19 metri
Peso: 60,9 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2292 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite Armor
Piloti: Chall, Marlene, Fon, Gundam Meister 874, Bring

Uno dei test-type sviluppati sulla colonia industriale Krung Thep dagli ingegneri dei Celestial Being, il Plutone appare nel romanzo 00P.
L'unità è stata sviluppata per testare tecnologie sperimentali come il Trial System, la GN Composite Armor, che prevede l'ultilizzo di particelle GN come rivestimento dell'E-Carbon, e anche un maldestro tentativo di mettere in pratica la teoria del Twin Drive System, teorizzata da Aeolia ma non progettata, e il Core Fighter System.
Molte di queste tecnologie non verranno infine applicate sul Plutone (il Trial System sarà la dotazione del suo successore, il Gundam Artemie), e inisieme al suo GN Drive saranno usati per sviluppare il potente Gundam Nadleeh.
Nel manga 00F ci verrà rivelato il suo utilizzo dai Fereshte, il gruppo di supporto ai Meisters della Ptolemaios; dopo l'incidente del 2295 il Plutone non sarà ulteriormente sviluppato e considerato un pò un'unità "maledetta", ma questo non spaventa Fon, che lo utilizza per la sua prima missione da Gundam Meister.
Il Gundam Plutone rimarrà comunque un progetto di sviluppo straordinario, e la sua tecnologia verrà razziata dagli Innovade per la creazione della serie GNZ.
Il Gundam Artemie, dopo aver contribuito allo sviluppo dell'Akwos System per il Gundam Nadleeh, sarà invece parzialmente riciclato per lo sviluppo del GN Archer, l'unità di supporto all'Arios Gundam pilotato da Marie nella seconda stagione della serie TV.

Variazioni e
Custom
GNY-0042-874
Gundam Artemie
GNY-004B
Black Gundam Plutone


GN-XXX
Gundam Rasiel
Altezza: 18,1 metri
Peso: 56,8 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2302 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Piloti: Grave, Hixer

Uno dei test-type sviluppati sulla colonia industriale Krung Thep dagli ingegneri dei Celestial Being, il Plutone appare nella seconda parte del romanzo 00P.
Parte di un progetto segreto sviluppato da Ian, oltre alla possibilità di sviluppare un mobile suit utilizzabile per il combattimento di ogni tipo, la sua peculiarità è quella della presenza di un sistema di cosiddetti "poro Bits", in grado di essere utilizzabili come armi da fuoco indipendenti, controllabili a distanza tramite interfaccia, e la compatibilità con le unità di supporto GNR-000 GN Sefer.
Utilizzato per lo sviluppo del GN-0000 00 Gundam e del GNR-010 0 Raiser e dagli Innovade per lo sviluppo della serie GNZ, mentre l'unità originale rimarrà dispersa lungo l'orbita di Giove a custodia del corpo di Grave, nel manga 00F Hixer se la vedrà con un'inedita versione nera sviluppata dagli Innovade, i cui rottami verrano raccolti dai Fereshte.

Variazioni e
Custom
GN-XXX+GNR-000
Gundam Sefer Rasiel
GN-XXXB
Black Gundam Rasiel


GN-001
Gundam Exia
Altezza: 18,3 metri
Peso: 57,2 tonnellate
Generatore: GN drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2302 AD
Sviluppato da: GNY-001 Gundam Astraea
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Setsuna

Il Gundam protagonista della prima stagione televisiva, presenta numerose innovazioni rispetto ai Gundam della generazione precedente: l'armatura, suddivisa in parti più minute, garantisce l'estrema agilità del mezzo mentre la nuova procedura di raffinazione dell'E-Carbon ne assicura la robustezza.
Nella sua versione definitiva è arricchito di un ulteriore numero di lame a raggi occulate nell'armatura e di due pugnali coperti da particelle GN ("GN Blades"), coerentemente col suo nome in codice che significa "Sette Spade" ("Seven Swords").
Riceverà gravi danneggiamenti durante l'ultimo scontro con Graham. L'Exia riapparirà comunque nella seconda stagione sotto forma di "Exia Repair" sia a inizio serie che alla fine, nello scontro con lo 0 Gundam di Ribbons, dove avrà la meglio.

Variazioni e
Custom
GN-001/hs-A01
Gundam Avalanche Exia


GN-002
Gundam Dynames
Altezza: 18,2 metri
Peso: 59,1 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Sviluppato da: GNY-002 Gundam Sadalsuud
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Lockon (Neil)

Studiato per essere la controparte dell'Exia, mentre questo è dedicato al combattimento ravvicinato, il Dynames è dedicato al combattimento a lungo raggio e al cecchinaggio.
La sua peculiarità è quella di essere dotato di un fucile a particelle in grado di colpire obiettivi orbitali.
Il "Torpedo Pack" che appare in 00V permette al Dynames di colpire obiettivi sottomarini grazie al potente GN Torpedo Laucher, che ricopre l'intero braccio del mobile suit.
Dopo lo scontro con le Nazioni Unite nel 2308 i resti del Dynames e il suo GN Drive saranno recuperati dalla Ptolemaios e poi messi in salvo su un contenitore d'assalto diretto verso la Terra, dove verrà impiegato per alcune missioni sotto forma di "Gundam Dynames Repair", che apparirà brevemente nel film A wakening of the Trailblazer, usato da Lyle.

Variazioni e
Custom
GN-002/DG014
Gundam Dynames Torpedo


GN-003
Gundam Kyrios
Altezza: 18,9 metri
Peso: 54,8 tonnellate
Generatore: GN drive
Manufattura: Celestial Being
Sviluppato da: GNY-003 Gundam Abulhool
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Allelujah

Il Kyrios è l'unica unità trasformabile in grado di convertirsi da MS a caccia in volo.
E' impiegato per il combattimento ravvicinato ad alte velocità, e toccate-e-fughe offensive.
Lo speciale equipaggiamento Gust delle 00V gli permette operatività in vaste altitudini, e quindi il combattimento spaziale senza i pericoli dell'attraversamento atmosferico.
Il Kyrios verrà catturato dalla HRL e la sua tecnologia utilizzata per sviluppare il federale GNX-704T Ahead.

Variazioni e
Custom
GN-003/ag-G02
Gundam Kyrios Gust


GN-004
Gundam Nadleeh
Altezza: 18,1 metri
Peso: 54 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Sviluppato da: GNY-004 Plutone
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Tieria

Unità top-secret custodita all'interno del Gundam Virtue, Nadleeh è molto simile all'Exia come caratteristiche di combattimento, ma dotato del rivoluzionario Trial System: attivabile solo tramite le onde quantiche degli Innovade, il sistema, direttamente collegato a Veda, è in grado di immobilizzare tutte le unità Gundam in sua vicinanza, immobilizzandole.
Il Nadleeh è anche stato progettato per fungere da meccanismo di fuga del Virtue.
Il Nadleeh viene completamente distrutto nell'attacco delle Nazioni Unite alla Ptolemaios, alla fine della prima stagione della serie TV.
Nelle 00V il Nadleeh è dotato di un sistema AKWOS che ne implementa l'armatura e le funzionalità, pur rendendolo incompatibile col Virtue.

Variazioni e
Custom
GN-004/te-A02
Gundam Nadleeh Akwos


GN-005
Gundam Virtue
Altezza: 18,4 metri
Peso: 66,7 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Sviluppato da: GNY-001 Gundam Astraea, GN-004 Gundam Nadleeh
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Tieria

Mentre la ragione principale della creazione del Virtue è quella di tenere il delicato e potente Nadleeh lontano dai danneggiamenti della battaglia, è doveroso ricordare come questo Mobile Suit sia caratterizzato dall'immensa potenza di fuoco, data dalla sua progettazione come mobile suit anti-nave.
Da questo punto di vista la sua arma più micidiale è il GN Bazooka, in grado anche di sparare attraverso il GN Field, di cui il mezzo si avvale come protezione durante la ricarica del Bazooka.
Nel romanzo 00P ci viene presentata la forma "Physical" del Virtue, il design iniziale prima della decisione di convertire il mobile suit all'uso di armi a raggi.

Variazioni e
Custom
GN-005/PH
Gundam Virtue Physical


GN-0000
00 Gundam
Altezza: 18,9 metri
Peso: 54,9 tonnellate
Generatore: Twin Drive System
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GN-XXX Gundam Rasiel, GN-001 Gundam Exia
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Setsuna + Saji

Lo 00 Gundam vede la luce durante la seconda stagione della serie TV ed è introdotto come il primo tentativo riuscito di creare un Twin Drive System su un Mobile Suit, che utilizza ben due motori GN come alimentazione.
I due GN Drive provengono dall'Exia e dallo 0 Gundam, che verrà dotato di un GN Condenser per continuare ad essere operativo.
Nonostante il responso positivo del nuovo sistema di alimentazione, il mezzo ha difficoltà a gestire l'enorme quantità di particelle GN generate, e quindi si sviluppa l'unità di appoggio 0 Raiser, originariamente concepita come mezzo di difesa e ricognizione, come suo stabilizzatore energetico. Uniti i due mezzi danno vita allo 00 Raiser.
Oltre a questa caratteristica del Twin Drive System che rende lo 00 Gundam un mezzo unico, sono state mantenute le specifiche del Gundam Exia come unità versatile adatta per il combattimento in varie situazioni, anche grazie all'apparato GN Sword II, utilizzabile in vari contesti e con varie modalità a seconda dalle specifiche di ingaggio ("Rifle Mode", Sword Mode", "Beam Saber Mode").
Aeolia Schenberg aveva progettato il concetto di Twin Drive ma non lo aveva realizzato, lasciando il compito alle generazioni future: infatti più che un mero sistema di alimentazione, lo scienziato l'aveva concepito come uno strumento per lo sviluppo dell'umanità in Innovators.

Variazioni e
Custom
GN-0000/7S
00 Gundam Seven Swords
GN-0000+GNR-010
00 Raiser


GN-006
Cherudim Gundam
Altezza: 18 metri
Peso: 58,9 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GN-002 Gundam Dynames
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Lockon (Lyle)

Il Cherudim Gundam vede la luce durante la seconda stagione della serie TV e come il suo predecessore è dedicato al combattimento a lungo raggio e al cecchinaggio, e per questo motivo è dotato di ulteriori sensori e una capacità di fuoco implementata; il particolare design dei "piedi" del mobile suit è proprio specifico per aumentare l'aderenza al terreno durante le esplosioni dei colpi.
Nonostante il Cherudim abbia perso molto degli armamenti per il combattimento ravvicinato rispetto al Dynames, la nuova versione della GN Pistol è dotata di una verniciatura anti-raggi, che ne permette l'uso come scudo nel corpo a corpo.
Inoltre il Cherudim è dotato di un sistema di bit control detto "GN Shield Bits": controllati in remoto da un'unità Haro, possono essere utilizzati in "Defense Mode" come scudi dinamici per proteggere il mezzo dal fuoco nemico, o in "Assault Mode", come implemento delle capacità di fuoco del Cherudim.
Durante lo scontro con gli Innovades verrà dotato di specifici componenti GN Heavy Weapons, il GN Heavy Weapons Rifle, che dota l'unità di sei nuovi GN Bits con ulteriore potenza di fuoco e due ulteriori pistole a raggi; in questa configurazione il Cherudim è designato GN-006GNHW/R.
Nelle 00V, e in seguito nel manga 00I 2314, ci verrà mostrata l'implementazione di questo mezzo da parte degli ingegneri di Fereshte, il Cherudim Gundam SAGA ("Special Assault Gundam Arms"): per garantirne maggiore flessibilità d'uso, gli armamenti sono stati resi più combatti e i GN Shield Bits rimossi.

Variazioni e
Custom
GN-006GNHW/R
Cherudim Gundam GNHW/R
GN-006/SA
Cherudim Gundam SAGA


GN-007
Arios Gundam
Altezza: 19,1 metri
Peso: 55,4 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GN-003 Gundam Kyrios
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Allelujah + Marie

L'Arios Gundam vede la luce durante la seconda stagione della serie TV e come il suo predecessore è un mobile suit trasformabile per il combattimento ravvicinato ad alte velocità.
In modalità caccia, l'Arios è dotato anche di un'ulteriore configurazione mobile armor per maggiore capacità offensiva, l'"Arios Pincer", che ne permette l'uso del muso come tenaglia per bloccare o distruggere i mezzi nemici.
Come implementamento della modalità caccia è usato il modulo GN Archer, un altro mobile suit trasformabile pilotato da Marie/Soma che funge da "Tail Booster", garantendo inoltre maggiore potenza di fuoco all'agile Arios. Questa configurazione è detta Archer Arios.
Durante lo scontro con gli Innovades verrà dotato di specifici componenti GN Heavy Weapons, il GN Heavy Weapons Missile, che gli garantisce maggiore potenza di fuoco con l'aggiunta di un nuovo cannone a raggi e un doppio lanciamissili montato sul retro dell'unità; in questa configurazione l'Arios è designato GN-006GNHW/M.
Nelle 00V viene rivelato un design purtroppo mai messo in opera per aumentare le capacità offensive dell'Arios, l'Arios Gundam Ascalon, ottenuto con l'aggiunta di un sistema GN Cannon simile a quello del Gundam Virtue; a causa di problemi di bilanciamento e difficoltà tecniche sopraggiunte in fase di test tuttavia, si è preferito accantonare il progetto e sostituirlo con l'utilizzo delle GN Heavy Weapons.

Variazioni e
Custom
GN-007GNHW/M
Arios Gundam GNHW/M
GN-007/AL
Arios Gundam Ascalon


GN-008
Seravee Gundam
Altezza: 18,2 metri
Peso: 67,2 tonnellate
Generatore: GN Drive, GN Condenser
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GN-005 Gundam Virtue
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Tieria

Il Seravee Gundam vede la luce durante la seconda stagione della serie TV e come il suo predecessore è un mobile suit anti-nave dall'immensa potenza di fuoco.
Giocando sui preconcetti della scarsa mobilità del Virtue, il Seravee è stato implementato proprio per aumentare la sua mobilità ed efficienza anche nel combattimento ravvicinato: i potenti GN Cannons di cui è dotato il mezzo celano delle braccia che il Seravee può utilizzare per attivare le spade a raggi celate nei vari avambracci, triplicandone la capacità di offesa.
Il Seravee possiede inoltre il suggestivo "Face Burst Mode", dove viene rivelata una seconda "faccia" di un Gundam sul retro del mezzo, celata dall'armatura: in questa modalità il mezzo si garantisce un'aumento di particelle GN, altrimenti immagazzinate dal Seraphim Gundam contenuto al suo interno: come il suo predecessore Gundam Virtue, infatti, anche il Seravee funge da "contenitore" per il potente Seraphim Gundam.
Quando il Seraphim Gundam è in funzione, essendo l'unità che contiene il GN Drive, il Seravee fa affidamento per la sua alimentazione su un GN Condenser.
Durante lo scontro con gli Innovades verrà dotato di specifici componenti GN Heavy Weapons, il GN Heavy Weapons Beam, che gli garantisce maggiore potenza di fuoco e mobilità.
Nelle 00V viene rivelato che prima di questa configurazione, si optava per l'utilizzo di due GN-00902 SEM (una produzione di massa, semplificata e priva di pilota del Seraphim) da usare come supporto al Seraphim occultati nell'armatura, per implementare l'utilizzo del Trial System; questa unità era designata Seravee Gundam GNHW/3G, o "Seravee Gundam 3G". Tuttavia, visto che il sistema faceva troppo affidamento su Veda e all'epoca Tieria non aveva ancora recuperato i suoi permessi di accesso, si è optato per l'utilizzo delle GN Heavy Weapons.
Nel lungometraggio A wakening of the Trailblazer, una versione priva di pilota e controllabile a distanza da Tieria ottenuta dal Seravee Gundam GNHW/B designata Seravee Gundam II, verrà utilizzata come unità di supporto al Raphael Gundam; questa unità ci verrà poi mostrata come ulteriormente semplificata e studiata per fungere da backpack del Raphael Gundam in 00V Senki e designata GN-00802 Sera.

Variazioni e
Custom
GN-008GNHW/B
Seravee Gundam GNHW/B
GN-008GNHW/3G
Seravee Gundam GNHW/3G
GN-008RE
Seravee Gundam II
GN-00802
Sera


GN-009
Seraphim Gundam
Altezza: 16,6 metri
Peso: 27,4 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GN-006 Nadleeh Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Tieria

Il Seraphim Gundam vede la luce durante la seconda stagione della serie TV e come il suo predecessore è un mobile suit ad alte prestazioni, occultato nella sua unità di supporto, il Seravee Gundam.
Un mobile suit trasformabile, costituisce la "faccia" posizionata sul retro del Seravee, visibile durante il "Face Burst Mode", ed è impiegato solo in caso di necessità come asso nella manica.
Naturalmente anche il Seraphim possiede il Trial System e le sue peculiarità, mentre per l'armamento, è in grado di utilizzare il GN Bazooka II del Seravee, ma date le sue specifiche, la potenza di fuoco è necessariamente ridotta a causa del grande consumo di energia del mezzo.
Anche il Seraphim Gundam è compatibile col GN Heavy Weapons Beam studiato per il Seravee Gundam; questa combinazione è presente durante i lungometraggi riassuntivi Special Edition.
Nelle 00V viene rivelato un progetto che vede la produzione di massa di una specifica unità gemella sottopotenziata priva di pilota ma controllabile a distanza da Tieria, il GN-00902 SEM, studiata come supporto del Seravee Gundam in assetto GNHW/3G.

Variazioni e
Custom
GN-008GNHW/B
Seraphim Gundam GNHW/B
GN-00902
SEM


GNT-0000
00 QAN[T]
Altezza: 18,3 metri
Peso: 63,5 tonnellate
Generatore: Twin Drive System
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2314 AD
Sviluppato da: GN-0000+GNR-010 00 Raiser, Serie GNZ
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Setsuna

il Qan[T] è l'unità protagonista del lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, ed è pilotato da Setsuna.
Questa unità presenta un innovativo sistema Twin Drive, che oltre a non rendere più necessario il supporto dello 0 Raiser, garantiscono un maggiore apporto di energia e una maggiore sincronizzazione tra pilota e mezzo.
Questo nuovo sistema è stato sviluppato presso Giove da Linda Vashti.
In questa unità è stato anche inserito il Quantum System, upgrade del precedente sistema Trans-Am dello 00 Raiser, che ottimizza e implemente le onde cerebrali quantiche proprio degli Innovators, cui appartiene Setsuna.
Studiato per il combattimento ravvicinato ma caratterizzato dalla solita versatilità tipica delle unità pilotate da Setsuna, questo mobile suit in realtà mostrerà tutto il suo straordinario potenziale non nel combattimento, ma nella capacità di permettere l'interazione tra Setsuna e l'ESL.
In 00V Senki ci viene rivelata la forma precedente del QAN[T] designata "Full Saber": inizialmente studiato per garantire gli stessi benefici dello 0 Raiser sulla manovrabilità e alimentazione dello 00 Gundam, l'equipaggiamento verrà in seguito eliminato dal frame del mobile suit perchè giudicato inutile, avendo il nuovo sistema Twin Drive già risolto i problemi della sua versione precedente.

Variazioni e
Custom
GN-0000/FS
00 QAN[T] Full Saber


GN-010
Gundam Zabanya
Altezza: 18 metri
Peso: 86,8 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2314 AD
Sviluppato da: GN-006GNHW/R Cherudim Gundam GNRHW/R
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Lockon (Lyle)

Il Gundam Zabanya vede la luce nel lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, e contrariamente ai suoi predecessori, basati sullo stile di combattimento di Neil, si è data precedenza alle sue funzioni di sparatoia tattica, abbracciando l'idea di poter affrontare più di un obiettivo contemporaneamente.
Peculiarità del mezzo in questo senso sono i "GN Holster Bits", un upgrade dei GN Shield Bits, in grado di essere configurati più performantemente, estremamente adattabili alla situazione: il sistema è così complesso da gestire che Lyle si avvale dell'utilizzo di ben due Haro per controllarli al meglio.
Per ottimizzare le risorse, lo Zabanya è stato costruito usando come piattaforma di sviluppo il Cherudim stesso.



GN-011
Gundam Harute
Altezza: 19 metri
Peso: 77,1 tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Celestial Being
Anno di produzione: 2314 AD
Sviluppato da: GN-007 Arios Gundam, GNR-101A GN Archer
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Allelujah e Marie

Il Gundam Harute vede la luce nel lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, e come il suo predecessore è un mobile suit trasformabile per il combattimento ravvicinato ad alte velocità.
L'innovazione principale dell'Harute è nel suo sistema di pilotaggio, creato per l'utilizzo di due piloti in contemporanea; è inoltre dotato del "Marute System", che permette l'alloggiamento di un terzo pilota.
Il doppio sistema di pilotaggio permette ad Allelujah di controllare il volo, mentre a Marie di occuparsi delle armi da fuoco: è un sistema studiato per tirare fuori il meglio dai due Super Soldati e l'impiego delle loro onde cerebrali quantiche.
Il nuovo design dell'Harute lo rende studiato per l'utilizzo in gravità zero, contrariamente agli altri mezzi, primariamente studiati per l'utilizzo in presenza di atmosfera, presenta perciò un numero maggiore di reattori.
La forma aerea è stata mutuata dall'Archer, apparentemente meno aerodinamico nel design ma più performante sotto altri aspetti, soprattutto la potenza di fuoco.
Oltre al design principale, l'Arios ha la possibilità di implementare le sue potenzialità spaziali con il suo speciale pacchetto GN Heavy Weapons, il GN Booster, mutuato dal GN-003/af-G02 Gundam Kyrios Gust. Oltre a una velocità maggiore, i booster possiedono dei compartimenti che contengono un numero extra di di GN Scissor Bits, utilizzati per il combattimento ravvicinato e basati sulla tecnologia delle GN Sword.

Variazioni e
Custom
GN-011
Gundam Harute + GN Booster


CB-002
Gundam Raphael
Altezza: 25,9 metri
Peso: 102,3 tonnellate
Generatore: Triplo GN Drive Tau
Manufattura: Celestial Being, Veda
Anno di produzione: 2314 AD
Sviluppato da: GN-008GNHW/B Seravee Gundam GNHW/B, GNZ-003 Gadessa
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Tieria

Il Gundam Raphael vede la luce nel lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, e come il suo predecessore è un mobile suit ad alte prestazioni ad uso Innovade; la sua costruzione e progettazione è stata sviluppata da Veda stesso sulle caratteristiche di Tieria.
E' stato costruito con parti del Seravee Gundam e soprattutto con componenti del Gadessa.
La peculiarità del Raphael è che invece del canonico GN Drive utilizza i limitati GN Drive Tau, seppur in quantità di tre.
Il mobile suit è caratterizzato da un'impressionante potenza di fuoco, garantita dagli impressionanti GN Cannon, utilizzabili anche in modalità "Claws" per il combattimento ravvicinato, e la possibilità di combinarsi col Seravee Gundam II.
In 00V Senki è mostrato il Raphael Gundam Dominions, attrezzato per il combattimento in presenza di gravità, supportato dal GN-00802 Sera che funge sia da backpack che armatura.

Variazioni e
Custom
CB-002/GD
Raphael Gundam Dominions


▬ Team Trinity

GNW-001
Gundam Throne Eins
Altezza: 18,6 metri
Peso: 67,1 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Linear Train Industries
Anno di produzione: 2308 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Johann

La serie GNW appare nella seconda stagione della serie TV, e sono dei mobile suits sviluppati alle spalle dei Celestial Being che utilizzano un "falso" GN Drive, creato utilizzando i dati contenuti sull'Haro ritrovato tra i resti dell'Europa da esploratori della famiglia Corner. Nonostante i GN Drive Tau siano incapaci di generare energia perpetua e naturalmente impossibilitati ad attivare il Trans-Am, la loro performance è simile a quella di un vero GN. La dispersione delle loro particelle ha una colorazione rossastra ed è altamente tossica.
L'Ein è specializzato per il combattimento a lungo raggio, ed è dotato del GN Launcher a questo scopo, combinabile il GN Beam Rifle per formare il GN Mega Launcher; questo potente mezzo tuttavia, necessita del supporto di una seconda unità per far fronte al grande dispendio di energia.
L'unità sarà distrutta durante lo scontro con Ali.
Nelle 00V ci viene presentato l'Ein equipaggiato col Turbolenz, che unisce le caratteristiche dei tre Throne in un'unica unità trasformabile ad alte prestazioni: è tuttavia interessante notare che nonostante il pack sia compatibile con tutte le tre unità Throne, è stato montato e testato solo sull'Eins e poi non ulteriormente impiegato aldilà di alcuni drive-tests.

Variazioni e
Custom
GNW-001/hs-T01
Gundam Throne Eins Turbulenz


GNW-002
Gundam Throne Zwei
Altezza: 18,6 metri
Peso: 67,1 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Linear Train Industries
Anno di produzione: 2308 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Piloti: Michael, Ali

La serie GNW appare nella seconda stagione della serie TV, e sono dei mobile suits sviluppati alle spalle dei Celestial Being che utilizzano un "falso" GN Drive, creato utilizzando i dati contenuti sull'Haro ritrovato tra i resti dell'Europa da esploratori della famiglia Corner. Nonostante i GN Drive Tau siano incapaci di generare energia perpetua e naturalmente impossibilitati ad attivare il Trans-Am, la loro performance è simile a quella di un vero GN. La dispersione delle loro particelle ha una colorazione rossastra ed è altamente tossica.
E' un'unità sviluppata per il combattimento a corto e medio raggio con un debole per il corpo a corpo; per queste funzioni utilizza le sue due armi dedicate, la GN Buster Sword, utilizzabile anche come scudo grazie alle sue dimensioni, e i GN Fangs controllati in remoto, che gli permettono di combattere più nemici contemporaneamente.
L'unità verrà rubata da Ali dopo essersi liberato di Michael, e in seguito sviluppata nel Gundam Arche (vedi "Innovades" in "Gruppi Autonomi" per ulteriori info e variazioni su questo mezzo).



GNW-003
Gundam Throne Drei
Altezza: 19,4 metri
Peso: 67,7 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Linear Train Industries
Anno di produzione: 2308 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, GN Composite
Pilota: Nena

La serie GNW appare nella seconda stagione della serie TV, e sono dei mobile suits sviluppati alle spalle dei Celestial Being che utilizzano un "falso" GN Drive, creato utilizzando i dati contenuti sull'Haro ritrovato tra i resti dell'Europa da esploratori della famiglia Corner. Nonostante i GN Drive Tau siano incapaci di generare energia perpetua e naturalmente impossibilitati ad attivare il Trans-Am, la loro performance è simile a quella di un vero GN. La dispersione delle loro particelle ha una colorazione rossastra ed è altamente tossica.
Il Drei svolge più che altro una funzione di supporto alle due unità principali.
La sua peculiarità è il GN Stealth Field, che rilascia tre gigantesche ali di particelle GN in grado di disturbare radar e comunicazioni nel raggio di centinaia di chilometri.
Una volta che Nena entrerà al servizio di Liu Mei, al Drei sarà affiancata l'unità stealth GNW-003/SH Liang.


Le Forze Terrestri

▬ Unione

VMS-15
Union Realdo
Altezza: 17,7 metri
Peso: 60 tonnellate
Generatore: Motore a Idrogeno
Manufattura: Bell Factory
Anno di produzione: 2301 AD
Sviluppato da: AEU-05/00 AEU Hellion Medium
Armatura: E-Carbon
Pilota: Alejandro

Un mobile suit trasformabile di vecchia generazione in grado di effettuare combattimenti aerei, sia in modalità mobile suit che caccia.
Nonostante l'unità sia considerata ormai obsoleta e rimpiazzata dai Flag nell'esercito regolare a partire dal 2307 AD, è ancora utilizzata e implementata da gruppi indipendenti di matrice indipendentista e rivoluzionaria; è utilizzata dai combattenti in Taribia, e convertita in modalità spaziale dal Katharon.

Variazioni e
Custom
VMS-15
Union Realdo
(Taribia Colors)

VMS-15
Union Realdo Space Type



SVMS-01
Union Flag
Altezza: 17,9 metri
Peso: 76,1 tonnellate
Generatore: Sistema a Energia Solare
Manufattura: Union
Anno di produzione: 2307 AD
Sviluppato da: YMS-01A Union Flag
Armatura: E-Carbon
Pilota: Graham

Mezzo di produzione di massa e vessillo della tecnologia dell'Unione, nella prima stagione della serie è un mezzo traformabile ad alte prestazioni.
Nonostante la sua manegevolezza, non è in grado di passare dalla modalità mobile suit a caccia quando in volo, anche se l'Asso Graham Aker ha fatto sua questa peculiare ma rischiosissima (con cui si compromette il frame stesso del mezzo) tecnica denominandola "Graham Special".
Decisamente versatile si compone di varie varianti e customizzazioni, la più popolare delle quali è l'SVMS-01O Over Flag, unità ad alte prestazioni dedicata agli Assi dell'Unione per far fronte alla minaccia dei Celestial Being.
Con l'introduzione dei GNX, i Flag verranno irremediabilmente soppiantati dalla nuova tecnologia, ma alcune unità faranno la loro comparsa tra le fila dei Katharon con colori custom.

Variazioni e
Custom
SVMS-01E
Union Flag
(Graham Custom)

SVMS-01O
Over Flag

VMS-01
Union Flag
(Katharon Colors)



▬ HRL

MSJ-04
Fanton
Altezza: 17,3 metri
Peso: 134,9 tonnellate
Generatore: Motore a Energia Fossile
Manufattura: HRL
Armatura: E-Carbon
Pilota: Holly Smirnov

Il Fanton è un vecchio mobile suit di fattura leghista, dove si vede il privilegiare potenza di fuoco e l'utilizzo di tecnologie conosciute della HRL rispetto alle innovazioni in campo bellico abbracciate dai suoi rivali.
Il Fanton è disponibile solo nell'assetto terrestre; verrà in seguito rimpiazzato dal più moderno Tieren, e convertito e venduto a terze parti come Anf.

Variazioni e
Custom
MSER-04
Anf

MSER-04
Anf
(Katharon Colors)



MSJ-06II-A
Tieren
Altezza: 18,3 metri
Peso: 121,3 tonnellate
Generatore: Motore Elettrico
Manufattura: HRL
Anno di produzione: 2301 AD
Sviluppato da: MSJ-04 Fanton
Armatura: E-Carbon
Piloti: Sergei, Soma, Delphine, Leonard

E' il mezzo per eccellenza della Lega, che predilige la potenza di fuoco e la sicurezza di un mezzo corrazzato alla trasformabilità dei mezzi nemici.
Nonostante l'aspetto molto primitivo, il Tieren ha dalla sua una grande robustezza e durabilità, e un sistema meccanico d'avanguardia che ne garantisce stabilità e facilità d'uso, risultando molto apprezzato dalle truppe.
Contrariamente al Fanton, il Tieren è stato sviluppato in vareie versioni e variazioni, per far fronte ai diversi terreno di combattimento e le differenti specifiche dei propri piloti: dal mezzo standard per l'uso terrestre alle unità ad alte prestazioni per i Super Soldati, il Tieren sviluppa in modo autonomo e originale il proprio concetto di flessibilità.

Variazioni e
Custom
MSJ-06II-C
Tieren High Mobility Type
MSJ-06II-E
Tieren Space Type
MSJ-06II-SP
Tieren Taozi
MSJ-06YII-B
Tieren Kyitwo


▬ AEU

AEU-05/05
AEU Hellion
Altezza: 15,4 metri
Peso: 58,2 tonnellatee
Manufattura: AEU
Anno di produzione: 2305 AD
Sviluppato da: AEU-05/00 AEU Hellion Medium
Armatura: E-Carbon
Pilota: Emilio Ribisi

L'unità standard dell'AEU prima dell'introduzione dell'Enact.
Ha la sua origine nell'AEU-05/92 Hellion Initium, il primo mobile suit trasformabile mai propdotto fino d'allora, datato 2292 AD: da allora vari prototipi si sono susseguiti, fino ad arrivare all'AEU-05/00 AEU Hellion Medium, prescelto per la produzione di massa dell'AEU Hellion nel 2305 AD.
Questo mezzo è tristemente noto per essere molto popolare tra i gruppi terroristici internazionali, segno della sfacciata politica economica europea.

Variazioni e
Custom
AEU-05/05
AEU Hellion
(La Edenra Colors)

AEU-05/05
AEU Hellion
(Katharon Colors)



AEU-09
AEU Enact
Altezza: 17,6 metri
Peso: 66,8 tonnellate
Generatore: Sistema a Energia Solare
Manufattura: AEU
Anno di produzione: 2307 AD
Sviluppato da: AEU-05/05 AEU Hellion, SVMS-01 Union Flag
Armatura: E-Carbon, Cellule a Carburante Molecolare
Piloti: Patrick, Ali, Fon

L'Enact è l'ultimo modello traformabile di MS sviluppato dall'AEU, e la vittima del primo intervento dei Celestial Being.
Rispetto all'Hellion fa utilizzo del Sistema di alimentazione a Energia Solare mutuato dal Flag, con l'innovazione delle cellule a carburante molecolare di cui è composto il materiale di costruzione del MS stesso, che gli permettono un teoricamente perenne produzione di elettricità.
Dopo l'attacco dei Celestial Being, l'AUE l'ha dotato di una speciale verniciatura anti-raggi, rendendolo ancora più affidabile.

Variazioni e
Custom
AEU-09Y812
AEU Enact
(Ali Al-Sacheez Custom)

AEU-09
AEU Enact
(Katharon Colors)



▬ Nazioni Unite/ EFS

GNX-603T
GN-X
Altezza: 19 metri
Peso: 70,4 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Linear Train Industries
Anno di produzione: 2308 AD
Sviluppato da: GNX-509 Throne Varanus
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Piloti: Patrick, Sergei, Soma

Il GN-X appare verso la fine della prima stagione televisiva, e riassume le ultime tecnologie alternative conosciute per far fronte ai Celestial Being; dotato del GN Drive Tau, che permette produzione di Energia Solare in quantità pari a un Gundam seppur con limiti di tempo, è stato sviluppato dall'unità sperimentale GNX-509T Throne Varanus (00V), a sua volta sviluppata dalla serie GNW, ed è introdotto come il nuovo mezzo di produzione di massa delle Nazioni Unite.
La nuova unità si dimostra assolutamente alla pari dei Gundam Throne da cui è derivata, e danno filo da torcere anche ai Gundam.
Nelle 00V verrà introdotta la variante Advanced GN-X, prodotte in poche unità dedicate agli Assi, caratterizzata da GN Vernier più estesi a garantire maggiore manegevolezza in combattimento e un armamento più variegato.
Nel manga 00F verrà introdotta una variante del mezzo, il GN-XII, caratterizzata da GN Particle Generators (che in realtà non servono per "generare" particelle GN ma per controllarne la fuoriuscita) di dimensioni più ridotte, per aumentarne la manegevolezza; a sua volta il GN-XII sarà sviluppato in unità specializzate sulla falsarica delle differenti specifiche della serie GNW.

Variazioni e
Custom
GNX-604T
Advanced GN-X
GNX-607T
GN-XII
GNX-609T/AC
GN-XII Sword

GNX-609T/BW
GN-XII Cannon



GNMS-XCVII
Alvaaron
Altezza: 17,6 metri
Peso: 69,2 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Linear Train Industries
Anno di produzione: 2308 AD
Sviluppato da: CB-001 1 Gundam
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite, Verniciatura Anti-Beam
Pilota: Alejandro

L'Alvaaron è un componente del Mobile Armor GNMA-XCVII Alvatore, unità custom di Alejandro Corner e protagonista dello scontro finale tra Nazioni Unite e Celestial Being, nella persona di Setsuna a bordo dell'Exia.
Caratterizzato dalla colorazione dorata cara ad Alejandro che cela una verniciatura Anti-Beam, l'Alvaaron è un mezzo studiato per il combattimento a breve e medio raggio, ma non particolarmente funzionale quando il suo nemico è un mezzo ad alte velocità.
Peculiarità del mezzo sono le sue ali, che ricoprono la triplice funzione di scudo difensivo, generatore di GN Field e stabilizzatore per il GN Particle Beam Cannon cui è dotato.
Le ali sono tuttavia anche il suo punto debole: quando l'Exia riuscirà a distruggerne una ne disabiliterà sia il GN Field che la possibilità di usare il cannone a particelle.
L'Alvaaron è anche dotato di un sistema di supporto per l'ingaggio gestito da una AI, che pur dedicata a manovre semplici, sarebbe dovuta rivelarsi l'asso nella manica di Alejandro per la sua connessione diretta a Veda e Ribbons, se non fosse stato per il tradimento di quest'ultimo.



GNX-609T
GN-XIII
Altezza: 19 metri
Peso: 69,8 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: ESF
Anno di produzione: 2310 AD
Sviluppato da: GNX-607T GN-XII
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Piloti: Andrei, Louise, Patrick, Sergei, Pang

Il GN-XIII è la nuova unità di produzione di massa utilizzata dalle Forze Federali, dalle truppe regolari come dal corpo di polizia militare A-Laws.
Rispetto ai suoi predecessori è caratterizzato da un'ulteriore riduzione delle dimensioni dei GN Particle Generators, che ne aumentano di certo la manegevolezza in combattimento.
Con l'avvento del nuovo Ahead, le unità GN-XIII verranno convertite nel GN-XIV che verrà introdotto nel lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, le cui performances verranno giudicate alla pari con i Gundam di quarta generazione.

Variazioni e
Custom
GNX-609T
GN-XIII
(A-Laws Colors)

GNX-803T
GN-XIV



GNX-903VS
Brave
Altezza: 20,2 metri
Peso: 61,5 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: ESF
Anno di produzione: 2314 AD
Sviluppato da: GNX-Y901TW Susanowo
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Piloti: Graham, Solbraves

Nato dalla collaborazione tra un team composto da ingegneri dell'Unione ed Europei, il Brave è l'unità di punta dell'esercito federale durante il lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, un prototipo trasformabile caratterizzato da velocità e potenza di fuoco.
Viste le poche unità esistenti, i Brave sono impiegati per missioni d'emergenza contando sulla loro rapidità di spiegamento.
Il Commander Test Type si distingue dalle unità standard per l'impiego di un doppio GN Drive Tau e di conseguenza capacità implementate.
Sfortunatamente, nel tentativo di proteggere il QAN[T] dall'ELS, le unità verranno assimilate dal nemico alieno.

Variazioni e
Custom
GNX-903VW
Brave
(Commander Test Type)



GNW-100A
Sakibure
Generatore: GN Drive, GN Drive Tau, GN Condenser
Manufattura: ESF
Anno di produzione: 2364 AD
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Pilota: Leonard

Il Sakibure è intravisto durante l'epilogo del lungometraggio A Wakening of the Trailblazer, ed è presentato come un mobile worker di produzione di massa, apice dello sviluppo tecnologico pacifico.
Disponibile con vari metodi di alimentazione, è anche dotato di AI il che ne rende superflua la presenza di un pilota, anche se alcune unità possono essere convertite a questo uso.
Peculiarità del Sakibure è la possibilità di utilizzare un sistema per il Teletrasporto quantito, sulla falsariga di quello utilizzato dal QAN[T].



▬ A-Laws

GNX-704T
Ahead
Altezza: 20,6 metri
Peso: 71,1 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: ESF
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GNX-603T GN-X, MSJ-06II-SP Tieren Taozi
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Piloti: Mister Bushido, Soma, Louise

L'Ahead è un mobile suit che appare nella seconda stagione televisiva, designato mezzo ad uso esclusivo della polizia militare A-Laws, e generalmente dedicato ai suoi piloti d'elite per le sue alte prestazioni, generalmente considerate sullo stesso livello dei Gundam di terza generazione.
I GN Thrusters montati sui lati del GN Drive ne aumentano sensibilmente velocità e prestazioni, e per i lunghi viaggi può essere dotato di GN Tail Booster per aumentare la spinta di propulsione e l'ottimizazione delle particelle GN.
Ne esistono due versioni customizzate dedicate a Soma, ottimizzata per i piloti in gradi di utilizzare onde cerebrali quantiche, e a Mister Bushido, lo stoico alter-ego di Graham, personalizzata sul suo particolare stile di combattimento.
Con lo scioglimento dell'A-Laws, a causa dell'assimilazione dell'Ahead con l'oppressione militare, la Federazione ne discontinuerà la produzione rimpiazzandolo col GN-XIV.

Variazioni e
Custom
GNX-704T/AC
Ahead Sakigake

GNX-704T/SP
Ahead Smultron



GNX-U02X
Masurao
Altezza: 20,4 metri
Peso: 68,4 tonnellate
Generatore: Doppio GN Drive Tau
Manufattura: ESF
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GNX-704/AC Ahead Sakigake, SVMS-01O Over Flag
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Pilota: Mister Bushido

Il Masurao è un mobile suit sperimentale che appare nella seconda stagione della serie TV.
Sviluppato da Billy per uso esclusivo di Mister Bushido, è studiato per il combattimento ravvicinato ad alta velocità.
Oltre al doppio sistema di alimentazione a GN Drive Tau, è il primo mobile suit federale ad essere in grado di sviluppare uno pseudo-Sistema Trans-Am, basato sugli studi del professor Eifman.
Il Masurao è visto anche come un test-type per sviluppi ingegneristici futuri. Sarà infatti utilizzato per lo sviluppo del successivo Susanowo (i cui dettagli saranno dipinti di bianco come omaggio agli Over Flag, cari a Graham) e dello squadrone di Brave di A Wakening of the Trailblazer.

Variazioni e
Custom
GNX-Y901TW
Susanowo



Gruppi Autonomi

▬ Innovades

CBY-001
1 Gundam
Altezza: 23,3 metri
Peso: 71,8 tonnellate
Generatore: GN Drive, GN Drive Tau
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2302 AD
Sviluppato da: GN-000 0 Gundam
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Pilota: Beside, Leif

Questa unità appare nella fotonovela 00P come unità di Beside Pain, e ritornerà nel manga 00I pilotato dal suo gemello genetico Leif Recitativo, nella variante 1.5.
Contrariamente agli altri Gundam della serie GNY sviluppati nello stesso periodo, l'1 Gundam è stato concepito per essere un'unità multifunzione coadiuvata da vari tipi di armamento, invece di specializzarsi su un solo ruolo, dedicata a un pilota Innovade.

Variazioni e
Custom
CB-001.5
1.5 Gundam



CBY-077
GN Cannon
Altezza: 21,8 metri metri
Peso: 75,3 tonnellate tonnellate
Generatore: GN Drive
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2302 AD
Sviluppato da: GN-005 Gundam Virtue
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Pilota: Beside

Questa unità appare nella fotonovela 00P come unità di supporto all'1 Gundam.
Originariamente parte di un piano che vedeva gli Innovades diventare protagonista del Piano di Aeolia al posto degli umani, il design è stato originariamente accantonato da Veda, per essere poi scovato da Beside Pain che lo utilizzerà per produrne svariate unità da utilizzare in appoggio ai suoi interventi.



GNZ-001
GRM Gundam
Altezza: 22,9 metri
Peso: 61,4 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2311 AD
Sviluppato da: GNY-004B Black Gundam Plutone
Armatura: E-Carbon
Piloti: Regene, Leonard

Questa unità appare prima nelle 00V, per poi essere approfondita nel manga 00I.
Il GRM Gundam è un prototipo d'assalto as uso Innovade.
E' connesso a Veda per assistenza in battaglia, ed è sopprattutto utilizzato e sviluppato come test-type per i futuri modelli ad uso Innovade che si vedono durante la seconda stagione della serie TV.
Diventato rapidamente obsoleto a causa del rapido progresso tecnologico Innovade, entrerà in possesso dei Celestial Being nel manga 00I 2314, dove sarà pilotato ed eventualmente implementato dal Super Soldato Leonard Fiennes.



GNW-20000
Arche Gundam
Altezza: 20,9 metri
Peso: 72,9 tonnellate
Generatore: Triplo GN Drive Tau
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GNW-002 Gundam Throne Zwei
Armatura: E-Carbon, Armatura Gn Composite
Pilota: Ali

L'Arche Gundam appare nella seconda stagione della serie TV ed è il mezzo customizzato per Ali Al-Saachez di tecnologia Innovade.
Per adeguarsi allo stile di combattimento del pilota, l'Arche Gundam è dedicato al combattimento ravvicinato, e l'unica arma a lungo raggio di cui dispone è di supporto.
E' caratterizzato da GN Beam Sabers occultate nei piedi e negli avambracci per sferrare micidiali attacchi offensivi nel corpo a corpo, ed è munito anche dei caratteristici GN Fangs del Gundam Throne Zwei su cui è basato per infiggere ulteriori danni.
Nelle 00V è introdotto con l'equipaggiamento Jagd, che riprende il Turbulenz pack del Gundam Throne Eins: un'implementazione che dota l'Arche delle caratteristiche degli altri Gundam della serie GNW, trasformandolo in un Mobile Suit di artiglieria pesante. Questa configurazione viene vista per la priva volta all'opera nel 2312 AD, contro un'unità del Katharon, che viene, inutile dirlo, sterminata senza pietà.

Variazioni e
Custom
GNW-20000/J
Jagd Arche Gundam



GNZ-003
Gadessa
Altezza: 24,8 metri
Peso: 60,4 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GNZ-001 GRM Gundam, GN-005 Gundam Virtue
Armatura: E-Carbon
Piloti: Hiling, Revive, Bring, Anew

Il Gadessa appare nella seconda stagione della serie TV come un mobile suit a produzione limitata, ad uso esclusivo Innovade.
E' il primo mezzo della serie GNZ sviluppato dal GRM Gundam, e trova impiego tra le fila degli A-Laws come unità di artiglieria pesante a lungo raggio.
Per far fronte all'enorme dispendio di energia, l'unità è munita di due GN Condenser sulle spalle.
Dal Gadessa verranno sviluppate varie varianti che costituiranno la piccola flotta di mobile suit Innovade degli A-Laws.
Al contrario dell'"originale", Garazzo e Gadess sono impiegati per il combattimento a breve raggio e ravvicinato.

Variazioni e
Custom
GNZ-005
Garazzo

GNZ-007
Gadess



GNZ-004
Gaga
Altezza: 18,1 metri
Peso: 26,4 tonnellate
Generatore: GN Drive Tau
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: GNZ-003 Gadessa
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Piloti: Gaga Forces

I Gaga sono mezzi di produzione di massa Innovade che appaiono nella seconda stagione della serie TV.
Ideati e sviluppati da Billy Katagiri, sono messi in produzione col supporto di Ribbons. Possiedono tutti un Trans-Am System a facile saturazione e sono impiegati per attacchi kamikaze, per questo motivo pilotati dalle Gaga Forces, cloni genetici di Devine e Bring privi di personalità e prodotti in grande numero da Ribbons a difesa del satellite-nave Celestial Being.
L'unità è provvista di due GN Condenser nelle spalle da utilizzare per penetrare i GN Fields dei nemici.



CB-0000G/C
Reborns Gundam
Altezza: 21,8 metri
Peso: 79,1 tonnellate
Generatore: Twin Drive System
Manufattura: Veda
Anno di produzione: 2312 AD
Sviluppato da: CB-0000G/C/T Reborns Gundam Origin, GN-0000 00 Gundam
Armatura: E-Carbon, Armatura GN Composite
Pilota: Ribbons

Questa unità appare nella conclusione della seconda stagione della serie TV come unità custom di Ribbons e boss finale dello 00 Gundam di Setsuna.
E' un mobile suit trasformabile multi-mode ad alte prestazioni, summa di tutte le tecnologie immagazzinate da Veda.
Originariamente il mezzo era stato pensato sulla falsariga dell'1 Gundam e della sua unità di supporto GN Cannon, ma visto che Ribbons non ha voluto fare affidamento su un partner, è stato fatto in modo che le due modalità coesistessero in un'unica macchina: prototipo del Reborns Gundam è la macchina designata CB-0000G/C/T Reborns Gundam Origin, che possedeva anche un terzo "Tank Mode", in seguito considerato ridondante ai fini tattici e perciò scartato.
Estremamente maneggevole e versatile, il Reborns può cambiare modalità, da Gundam a Cannon, in combattimento risultato tremendamente efficacie sia come arma per il combattimento ravvicinato che come mezzo d'assalto pesante da lungo raggio.
Acquisita la tecnologia Trans-Am e Twin Drive grazie allo spionaggio di Anew sullo 00 Gundam, il Reborns paga tuttavia pegno per l'assenza di dotazione di GN Drive originali, difetto che tormenta Ribbons.

Variazioni e
Custom
CB-0000G/T/C
Reborns Gundam Origin

Nessun commento