[Serie Minori] Gunpla Builders Beginning G

Il momento in cui il modo di percepire le cose cambiò radicalmente nella vita di Haru ha una data precisa, e coincide col giorno in cui suo padre lo portò a vedere la statua del Gundam in scala 1/1 presso Odaiba, nella baia di Tokyo... Da questo primo incontro con il Mobile Suit Bianco, si apre per il ragazzo un nuovo mondo fatto di passione, rivalità, amicizia e ammirazione: il mondo dei gunpla builders!



Introduzione

Fu durante la primavera del 2010, alla 49a edizione dello Shizuoka Hobby Show che la Bandai annunciò la realizzazione di una serie di OVA per festeggiare il trentennale della prima release gunpla, progetto originalissimo del conglomerato del giocattolo che decise di uscire dall'ombra per offrirci uno spudorato e divertente omaggio al lato prettamente giocattoloso e shonen di Gundam.
Il primo episodio di Motei Senshi Gunpla Builders Beginning G (模型戦士ガンプラビルダーズ ビギニングG) fu trasmesso in anteprima proprio durante Il Gundam Super Expo 2010, un evento nato e creato per festeggiare questo importante anniversario e promuovere la nuova scala di gunpla super dettagliata, la "Real Grade", ispirata proprio al Demone Bianco di Odaiba, inaugurato nel 2009 in concomitanza col trentesimo anniversario della serie TV, e la cui esibizione consiste nel fattore scatenante della passione del giovane protagonista.

Per questo particolare progetto la Sunrise, che si occupa della produzione e del planning, si affida a delle "vecchie glorie" del suo studio, riagganciandosi alla tradizione: Kou Matsuo, il regista, ha avuto a che fare con la riduzione cinematografica di Z Gundam, ha diretto e scritto l'originale OVA Battlefield Record: Avant-Title, breve ma gustoso prequel degli eventi narrati nel videogioco per PS3 Mobile Suit Gundam Battlefield Record U.C.0081, ma il suo nome ciccia anche in Gundam Unicorn, SEED e 00 alle prese con lo storyboarding-- In seguito ritornerà su G no Reconquista, per poi ricordarci perchè gli vogliamo bene con la regia e l'adattamento di Gundam Thunderbolt in versione animata; alla sceneggiatura ritroviamo il buon Yousuke Kuroda dello Studio Orphee (SEED ASTRAY, Gundam 00--) mentre a curare il character design, Kaichiro Terada, più che altro noto per essere un animatore.
Divertente anche il cast dei mecha designer al servizio del progetto: l'immancabile Kunio Okawara, Atsushi Shigeta, altro animatore veterano che esordì al mecha design con Turn A Gundam, e gli ormai mitici Kanetake Ebikawa e Junichi Akutsu, che dopo i loro particolarissimi design rispettivamente in Gundam 00 e Gundam SEED sono ormai diventati presenza fissa nel roster di Gundam.

Naturalmente quando la Bandai fa le cose le fa per bene, coinvolgendo tutti i rami e le piattaforme della meglio hobbistica giapponese: oltre a una serie di concorsi su riviste specializzate di modellismo per coinvolgere fans e creativi, dà il via alla riduzione in manga della storia, come di consueto, Motei Senshi Gunpla Builders Beginning A (模型戦士ガンプラビルダーズ ビギニングA), che come suggerisce il nome viene pubblicata su KeroKero Ace ed è curata dal vivace Yoshihiro Iwamoto, alla fotonovela Motei Senshi Gunpla Builders Beginning J (模型戦士ガンプラビルダーズ ビギニングJ), pubblicata su Hobby Japan nel Maggio 2011 e alla side story manga Motei Senshi Gunpla Builders Beginning D (模型戦士ガンプラビルダーズ ビギニングD) pubblicata sulla rivista Dengeki Hobby Magazine nel Luglio del 2011.

Frutto di uno sfacciato esperimento pubblicitario, Gunpla Builders affonda le radici nel creativo fandom del modellismo gundamico, i cui primi frutti erano stati raccolti dal divertente Plamo Kyoshiro, manga del 1982 pubblicato sulla rivista Comic BonBon in cui per la prima volta si tirava in ballo la "plamo simulation" per "dare vita" ai propri kit, e i cui semi daranno il via alla serie TV, stavolta più strutturata e complessa, nota come la saga di Build Fighters.

Personaggi e Mecha Principali

Qui potete trovare una rapida guida sui personaggi principali e i mecha cui sono associati.
Le informazioni sono per lo più desunte dalla Gundam Wiki (Inglese), dove vi indirizzo sempre per biografie più dettagliate.
Attenzione, tutte le biografie contengono !SPOILERS!.

Haru Irei
E' il protagonista della serie, un ragazzo come tanti che, assistendo all'inaugurazione del Gundam in scala 1/1 ad Odaiba, viene catturato dal mondo dei gunpla dopo averne acquistato uno, l'evocativo GPB-X30 Beginning Gundam.
In seguito si avvicinerà al mondo della Gunpla Battles grazie all'intervento dell'amico Kenta e del "manager" del negozio di modellismo del vicinato, Axis Hobby Shop.
Durante la sua prima battaglia Haru si dimostrerà estremamente portato per il gioco, tanto da solleticare l'attenzione del "Gunpla Meister" Boris.

Kenta Sakazaki
E' un amico di Haru, appassionato ed esperto di modellismo e gunpla.
Segue l'amico trasmettendogli la sua stessa passione e dandogli le necessarie dritte per sfruttare al meglio le potenzialità del suo gunpla.
Kenta "pilota" il MSN-00100 Byaku Shiki, basato sullo Hyaku Shiki di Quattro in Zeta Gundam.

Rina Noyama
Amica di Kenta e Haru ha una cottarella per quest'ultimo, ed inizia ad appassionarsi ai gunpla spinta dalla passione che vede in Haru.
Nonostante ami il modellismo non sembra saperne molto su Gundam, il che la porta a scelte erronee sul campo di battaglia, facendola trovare in difficoltà negli scontri.
Il suo gunpla è il GPB-04B Beargguy, un Acguy customizzato in maniera che somigli a un orsetto; saranno Kenta e Haru a lavorarci su perfezionandolo nel design attuale.

Boris Schauer
E' un Gunpla Meister, un modellista specializzato in gunpla di altissimo livello e una celebrità nel mondo delle gunpla battles, il cui look e attitudine ricordano molto quelli di Char.
Il suo interesse viene attirato dallo stile di combattimento di Haru, che ha avuto modo di vedere presso Axis Hobby Shop durante la prima battaglia del ragazzo, riconoscendolo come un potenziale rivale e decidendo di sfidarlo.
Boris pilota il GBF-78-30 Forever Gundam, una customizzazione del Gundam della serie storica.

Hinode Irei
E' il padre di Haru. E' lui ad accompagnare Haru e Kenta a vedere l'inaugurazione della statua 1/1 del Gundam ad Odaiba e a spronare il figlio a iniziare l'hobby dei gunpla, memore della sua gioventù.
Grazie al passato di modellista, Hinode anche in grado di puntualizzare errori e imperfezioni nel lavoro di Haru, aiutandolo a migliorare.

Takeru Nekki
E' l'energico protagonista dello spin-off Gunpla Builders Beginning J.
Le sue tecniche di modellismo sono l'eredità diretta del nonno.
Nelle fasi finali della fotonovela si unirà a Shingo Asume, protagonista di Gunpla Builders Beginning D per affrontare Boris.
Pilota il GPB-X80J Beginning J Gundam, una variante del Beginning Gundam di Haru.

Shingo Asume
E' il letargico protagonista dello spin-off Gunpla Builders Beginning D.
Inizialmente pigro e senza hobby si avvicina al mondo dei gunpla appassionandosene dopo aver conosciuto la gothic lolita Saki, che gli farà da mentore e istruttrice.
Pilota un GPB-X80D Beginning D Gundam, una variante del Beginning Gundam di Haru.

Gunpla Database

Ecco una rapida guida che fornisce una panoramica completa sui plastic model della Bandai dedicati alla serie.
Le informazioni sono state ottenute consultando la Gundam Wiki (Inglese).

▬HGGB
GPB-X80
Beginning Gundam

Settembre 2010
(1600 yen)
RX-93-v2
Hi-ν Gundam
GPB color


Settembre 2010
(2200 yen)
GPB-06F
Super Custom Zaku F2000

Novembre 2010
(2200 yen)
GPB-04B
Beargguy

Dicembre 2010
(1800 yen)
GPB-X80-30
Forever Gundam

Gennaio 2011
(2000 yen)
GPB-X80-30F
Beginning 30 Gundam

Gennaio 2011
(2200 yen)
GPB-X80D
Beginning D Gundam

Dicembre 2011
(1600 yen)
GPB-X80J
Beginning J Gundam

Dicembre 2011
(1600 yen)


[Serie Minori] Gunpla Builders Beginning G [Serie Minori] Gunpla Builders Beginning G Reviewed by Eleonora Nappi on marzo 17, 2018 Rating: 5

Nessun commento