Home Top Ad

Recensione del DVD "Gundam 00 Festival 10 - Re:Vision" e Riassunto dei Contenuti

Share:
Nell'ambito del decennale del lungometraggio A wakening of the Trailblazer, similarmente a ciò che sto facendo con Gundam W, mi butto avanti per mostrarvi cosa viene "dopo" con il Gundam 00 Beyond∼!
Quindi partiamo proprio dall'"inizio", con la recensione del DVD dell'evento Gundam 00 Re:Vision, andato in scena il 14 Aprile 2018 presso il Makuhari Event Hall di Chiba per i festeggiamenti del decennale della serie TV-- Che come vedremo andrà, nei contenuti, ben oltre A wakening...

Già prima dello strepitoso live-stage Re:Build insomma, Gundam 00 aveva dimostrato una grande adattabilità per questo genere di sperimentazioni narrative; stavolta, come regalo ai fan, Kuroda e Mizushima hanno messo su un "live reading", ovvero una lettura dal vivo di un copione originale, ambientato in un futuro non precisato, ma decisamente prossimo alla conclusione di A wakening... Ma prima di buttarci nel vivo di Re:Vision, diamo uno sguardo al DVD e i suoi contenuti:
Re:Vision è composto da due dischi, il primo raccoglie il Live Reading, di cui sono protagonisti i doppiatori, mentre il secondo raccoglie il resto dello spettacolo, che include talk-show, messaggi dallo staff, un concerto dei BLACKHORN e, udite udite, un chiacchieratissimo epilogo.
Ma procediamo con ordine--

All'interno della custodia, è incluso un piccolo libretto, più una sorta di "sommario visivo" dei contenuti dei dischi, che altro:
Le foto sono comunque carine, e ripercorrono alcune scene dell'evento:
--Ricordiamo infatti che le registrazioni dell'evento in formato home video furono disponibili solo ad Agosto.

Inoltre, per chi avesse preordinato la propria copia online, era inclusa una illustration card di Yun Kouga dedicata a Graham:
--Sempre evviva l'impeccabile usato giapponese!

Comunque, infilando il nostro DVD nel lettore, ecco la schermata che ci troviamo davanti per i due CD.
Come vi dicevo, il primo include i 6 "episodi" con la lettura dal vivo dei doppiatori:
Solo questa parte dura circa un'ora e una ventina minuti.

Mentre il secondo include una "Meister Talk", una chiacchierata dopo lo spettacolo tra i doppiatori; un video message di Mizushima che ripercorre i 10 anni dalla trasmissione della serie; il concerto dei BLACKHORN, il video message di Furuya, in cui parla del suo ritorno in una serie gundamica dopo aver interpretato Amuro, e infine l'episodio dal vivo "Celestial Station 00 EXTRA", che dura 24 minuti.
Il tutto per un'ora e una decina di minuti circa di contenuti.
Notate che sono presenti le registrazioni sia dello spettacolo mattutino che di quello serale.
Le differenze sono minime, ma visto che la "Meister Talk" e l'episodio speciale di "Celestial Station 00" avevano alcune differenze essendo momenti di pura improvvisazione dei doppiatori, pur seguendo una scaletta, si è preferito includerli entrambi, a ridosso dei messaggi di Mizushima e Furuya.

Infine, due parole sulla messinscena, davvero suggestiva.
Un allestimento semplice ma accurato, dove i punti di forza erano l'illuminazione e l'orchestra dal vivo, ingredienti che ben si abbinavano ad arricchire la recitazione dei nostri eroi; da notare, un telo forato che divideva il palco in due, che, grazie alle proiezioni sul retro, creava effetti molto suggestivi affidandosi alle animazioni della serie; peccato che non si sia riuscito a fare qualcosa di simile anche per il live-stage durante i combattimenti dei mecha--!
Ho molto apprezzato la modulazione della regia, che passava dai primi piani a riprese in lontananza del palco, a sovrapposizioni di immagini molto evocative, alternando i passaggi di lettura ai dettagli dell'orchestra. Davvero molto emozionante, non oso immaginare cosa abbia provato il pubblico--!

--Ma non tergiversiamo oltre ed andiamo a vedere di cosa parla Re:Vision!!

Il "Live Reading"

E' sempre emozionante vedere dal vivo i doppiatori delle serie giapponesi, un pò per la loro straordinaria bravura, un pò perchè è sempre divertente vedere "la persona" dietro una certa voce, anche quando questa non corrisponde all'immagine del personaggio∼ Il pubblico giapponese va comunque fuori di testa per queste cose, e unendovi la promessa di "un nuovo episodio originale scritto dallo sceneggiatore della serie" la Banrise era certa di fare il botto.
Parlando della storia, questa si svolge grosso modo in due differenti momenti temporali, quello del "dialogo" tra Setsuna e l'ELS in A wakening, di cui sono protagonisti Setsuna e Tieria, e quello ambientato qualche tempo dopo gli eventi del lungometraggio (un mese? Un anno? Due anni come da tradizione? Non viene specificato), con i personaggi in procinto di riorganizzare le proprie vite, oltre a Celestial Being.

La scena si apre col il prologo, "Il Punto sul Piano di Aeolia".
Viene proiettata la famosa "dichiarazione di intenti" di Aeolia, seguita dal commento di Setsuna, interpretato da Mamoru Miyano, e Tieria, interpretato da Hiroshi Kamiya, che ripercorrono la storia di Celestial Being e vengono mostrati in procinto di iniziare il dialogo con l'ELS in A wakening.

Dopo la "sigla" e la presentazione dei doppiatori e dei loro personaggi, si inizia col primo episodio, "Il Senso della Vita", in cui torniamo in compagnia di Miyano e Kamiya, durante il dialogo con l'ELS.
Setsuna realizza che l'ELS, come l'umanità, non vuole far altro che sopravvivere, e ripercorre la storia della sua vita, dai giorni di Krugis all'incontro con il Gundam e l'ingresso nei Celestial Being...
Realizzando che il suo desiderio è ancora incarnare il "Gundam", qualcuno che protegge gli altri invece di battersi con loro, accetta di unirsi all'ELS nel loro viaggio intergalattico.

Per il secondo episodio, "Eppure le Braci Scottano Ancora", ci spostiamo nel "futuro prossimo" dopo gli eventi di A wakening, dove incontriamo Lockon, interpretato da Shin'ichiro Miki, alle prese con la realtà dei fatti dopo la ritirata dell'ELS.
La situazione non è tutta rose e fiori sulla Terra, infatti la Federazione ha subito numerose perdite, e il pianeta è sconquassato dai danni provocati dall'ELS.
Nel loro piccolo, anche Celestial Being ne è uscita con le ossa rotte, come Meister sono rimasti solo lui e Allelujah, e mentre Sumeragi progetta la ricerca di nuovi candidati per il ruolo di Meister, Ian in tutta risposta ci sta dando sotto con i Gundam, lavorando sui resti dell'Exia e del Dynames nel tentativo di renderli nuovamente operativi per gli eventuali nuovi membri.
In quel momento, arriva una comunicazione di emergenza da Sumeragi: sembra che un gruppo di fanatici che si oppongono all'ibridazione tra umani e ELS, gli "Humarest", stiano sferrando attacchi sistematici alle sedi delle organizzazioni che invece la sostengono.
Lockon e Alleluja discutono su come il mondo sia composto sempre da persone che accettano e persone che rifiutano--
Infine, prima di partire per la missione con Allelujah, Lockon si lascia ad alcune considerazioni personali sulla natura immatura dell'umanità e il suo rapporto con Neil, promettendo di portare avanti la missione del fratello, che ora e' anche la sua--

Nel terzo episodio, "Sul Sentiero Costruito da Setsuna", troviamo come protagonista Miyu Irino nei panni di Saji.
Saji è ora impiegato come ingegnere presso l'ascensore orbitale, mentre Louise è sottoposta regolarmente a cure in un centro specialistico che si avvale della tecnologia degli ELS-- Racconta queste cose a Setsuna attraverso un'email come d'abitudine, anche se sa già che non riceverà risposta.
Mentre è preso dalle sue considerazioni, viene avvertito dell'arrivo di un ospite e subito dopo Allelujah, interpretato da Hiroyuki Yoshino, si presenta nella sua stanza.
Allelujah lo avverte della minaccia degli Humarest, e chiede a Saji di aiutarli a identificare la base operativa del gruppo; per garantirsi il suo appoggio gli fa presente che la clinica dove è curata Louise è uno degli obiettivi degli Humarest; l'intenzione di Celestial Being è colpirli adesso che sono ancora una piccola organizzazione di civili, senza dar via a una nuova battaglia, prima che le loro teorie si propaghino tra i poteri forti, magari mettendo anche in pericolo l'esistenza degli Innovator.
Saji accetta e aiuta Allelujah a localizzare alcuni dei membri chiave degli Humarest, quindi Allelujah si avvia sulla base delle indicazioni ricevute.
Mentre si trova nel cockpit del Harute però, compare Halleluja che gli fa notare come le ricerche dell'istituto dove si trova Louise non siano poi così differenti da quelle cui erano sottoposti sulle colonie--
Allelujah però tiene il punto, e convince Halleluja a collaborare con lui per questa missione.

Nel quarto episodio, "Tieria Type", torniamo nel Quantum Burst con Tieria, che si pone degli interrogativi sulla natura umana, in relazione al Piano di Aeolia, e questo porta a dissertare anche sulla natura degli Innovade.
Pensa a Ribbons, e lo paragona a Setsuna, che invece è genuinamente cresciuto grazie al rapporto con gli altri Meister.
Sta partendo per un lungo viaggio con Setsuna, ma non vuole vederlo come un addio alla Terra, visto che Tieria è un Innovade che ha deciso di camminare insieme all'umanità.
Nel "futuro", Lockon parla della missione, sembra che con le informazioni di Saji sia riuscito a interrompere alcune attività degli Humarest, ma mentre è in attesa di aggiornamenti, viene chiamato da uno sconosciuto-- Con le stesse fattezze di Tieria--!
Si tratta in realtà di Laetitia (si pronuncia "Letisha"). E' una copia genetica di Tieria che condivide parte dei suoi ricordi, ma è dotato di una propria personalità. Da come si descrive sembra una sorta di Anew-- Infatti confida a Lockon che i due condividono una sorta di "link", e può affermare che Tieria l'abbia "creato" perchè è preoccupato della situazione sulla Terra; Laetitia procede quindi a condividere informazioni che riguardano la localizzazione della base degli Humarest, che si trova su L-2.
Lockon registra le informazioni e annuisce, e chiede a Laetitia se vuole unirsi a loro, ottenendo una risposta positiva perchè "è il desiderio di Tieria". Laetitia non ha esperienza nella guida di un Gundam, ma sa che le memorie di Tieria gli verranno in aiuto.
Laetitia Erde è quindi il nuovo Meister di Celestial Being.

Nel quinto episodio, "Le Due Facce del Quantum", Setsuna e Tieria sono pronti per il teletrasporto quantico, quando Setsuna è distratto da una voce, e prima di partire ha il bisogno di soccorrere questa persona-- Veniamo quindi trasportati nella coscienza di Graham, interpretato da Yuichi Nakamura.
In questa dimensione sospesa tra vita e morte, parzialmente assimilato dall'ELS, Graham ripercorre la sua vita come pilota, la sensazione di libertà che solo il volo e il combattimento sapevano dargli, la rivalità col Gundam, l'odio per i Celestial Being e il mondo che stavano creando--Pur sentendosi tradito da Setsuna, però, è felice di poter dare la sua vita per il raggiungimento dell'obiettivo del ragazzo.
Ma Setsuna si intromette nei suoi pensieri, non è il momento di lasciarsi andare a questo genere di pensieri.
Grazie agli effetti del Quantum Burst infatti, Graham è ancora vivo, e anche l'ELS che lo infesta ha capito i suoi desideri, e acconsente a vivere in sua simbiosi.
Graham realizza quindi di avere ancora un futuro, e saluta Setsuna per il suo lungo viaggio-- A cui Setsuna risponde con un arrivederci. Prima o poi.

Torniamo quindi nel "futuro" con il sesto ed ultimo episodio, "La Rinascita di Celestial Being".
Allelujah contatta Saji per confermargli che hanno resa inoperativa la base degli Humarest su L-2, ma che vista la situazione instabile del pianeta, probabilmente avranno nuovamente a che fare con certa gente; Allelujah propone a Saji di assisterli come informatore, e il ragazzo accetta.
Torniamo quindi alla base dei Celestial Being, dove Lockon constata che adesso possono lasciare il resto a Claus, in quanto primo ministro della Federazione, mentre Allelujah conferma che si addice ai Celestial Being il ruolo di deterrente nascosto nell'ombra.
I due sono in attesa di Laetitia, che sembra abbia trovato un nuovo Meister su invito di Sumeragi e istruzione di VEDA. Il Dynames Repair di Laetitia rientra, e i nostri sono curiosi di conoscere il loro nuovo compagno-- Salvo poi trasalire quando si rendono conto che è il loro vecchio antagonista, Graham Aker!!
Laetitia comprende lo stupore dei suoi compagni, ma conferma che Graham è stato approvato da Sumeragi, VEDA e Setsuna stesso-- Quando Laetitia mostra quindi a Graham il suo Exia Repair, e questi vi riconosce il primo Gundam che ha mai visto, ripete la sua gratitudine a Setsuna che sembra avergli davvero voluto affidare tutto di sè-- Graham procede quindi a battezzare il modello "Graham Gundam", con la perplessità di Allelujah.
In quel momento arriva la comunicazione di un colpo di stato in una regione sulla Terra, ed è necessario l'intervento dei Celestial Being.
Graham è gasatissimo, e si mette subito al comando del gruppo che viene ribattezzato "Flag Fighters", nonostante le proteste di Allelujah. Lockon la prende a ridere, gran bel regalo gli ha lasciato Setsuna, mentre Laetitia non sembra avereproblemi di sorta e si allinea subito a Graham-- E i quattro partono per la prima missione dei "nuovi" Gundam Meister∼


Il Resto dell'Evento

Il live reading è quindi seguito da una breve "Meister Talk", dove i doppiatori condividono col pubblico le loro impressioni a caldo sul lavoro.
Il ruolo di MC è coperto da Mamoru Miyano, che in quanto protagonista ben si presta a gestire le emozioni di tutti, e il ritmo della breve chiacchierata.

I Meister passano quindi la palla al buon Seiji Mizushima, regista della saga, che ripercorre la storia di Gundam 00 e degli eventi ad esso dedicati commentando dei brevi filmati--!
Metto tutti gli screenshot dei vari eventi ed i loro momenti clou perchè merita davvero tenerli presenti!
--Dà anche l'idea del successo e del sostegno che Gundam 00 ha sempre ottenuto dai fan!

A seguire c'è il concertino dei BLACKHORN!
Si esibiscono in tre brani utilizzati per Gundam 00: "Tozasareta Sekai", OP di A wakening, la loro versione della strumentale "Keisho" (che è un pò la colonna sonora di tutto l'evento) e "Wana", ED della prima parte della First Season.
Sembra che il Live sia stato presente sono nello spettacolo del mattino.

Segue un messaggio di Tohru Furuya, doppiatore storico di Amuro∼
Furuya ha anche doppiato Ribbons con lo pseudonimo Noboru Sogetsu, e nel messaggio viene risposto a questo quesito, ma chi ci capisce niente, LOL, comunque "ufficialmente", Furuya ha doppiato solamente E.A Ray e ha offerto la sua voce come narratore.
Comunque indagherò su sta faccenda, prima o poi.

Il messaggio di Furuya fa da ponte all'episodio speciale del programma "Celestial Station 00" condotto da Miyu Irino, doppiatore di Saji.
Furuya infatti chiede ai Meister "Cosa si prova ad aver interpretato un pilota di Gundam dieci anni fa?!" ed è subito amarcord:
Poi si passa a parlare delle novità di Re:Vision, nello specifico Graham e Laetitia, coinvolgendone i doppiatori:
LOL, cercavano sempre de mette in mezzo Nakamura perchè è la "spina" dei Gundam Meister, e le sue reazioni me facevano tajà, ahahah!

L'evento giunge quindi al termine, e i Meister si congedano dal pubblico!


Il Sibillino Epilogo, "Verso la Rinascita"

Ok, i Meister si sono congedati, sono partiti i titoli di coda sul DVD, ma come tutti ben sappiamo-- Non finisce qui!
Ed ecco che parte uno spezzone animato e appena vi appare Lockon, o meglio, NEIL DYLANDY, parte un urlo assurdo dal pubblico!!!
In pratica, Neil si trova in un luogo buio, ormai defunto-- Sperava di poter incontrare la sua famiglia nell'aldilà, ma a quanto pare i crimini di cui si è macchiato in vita non lo hanno reso degno di veder esaudito questo suo desiderio...Mentre si trova lì a commiserare le sue scelte, viene raggiunto da una voce--Si tratta di Setsuna!
Inizialmente Neil non lo riconosce, in effetti adesso Setsuna appare più adulto di quando lo ha conosciuto, ma Setsuna conferma la sua identità-- Ha un'unica richiesta per l'amico.
"Vivi. Combatti. In questo mondo dove a me non è possibile, al mio posto." e la scena si conclude con Neil investito da una misteriosa luce, la scritta "Continued to Next 00 Story" (e giù urla dal pubblico) e l'artwork dei Meister al completo:

Adesso, in molti ci siamo interrogati sul significato di questa scena finale, soprattutto in vista dell'eventuale, prossimo sequel.
Purtroppo per noi, mentre Mizushima ha sì confermato un nuovo progettino in cantiere per Gundam 00, ha anche confessato di non avere idea di come sviluppare la storia, e al momento il tutto è ancora in fase embrionale! --E vabbeh, lui e Kuroda hanno voluto fare un pò gli sboroni con l'epilogo, LOL
Ma io mi segno tutto, regà. Dubito che Neil sia stato resuscitato, ma dal titolo si suppone che possa reincarnarsi in una nuova vita, inaugurando una nuova generazione di Gundam Meister di cui è la figura cardine... Magari con l'aspetto di Neil e la motivazione di Setsuna?! Ed è subito Frozen Teardrop in chiave Anno Domini 😍 ...Beh, speriamo di avere novità in merito il prima possibile, e che la Banrise non ci faccia aspettare altri 10 anni!

Nessun commento