[Tekketsu no Orphans] Introduzione

Circa trecento anni sono passati dalla "Calamity War", il terribile conflitto che ha devastato Terra e Marte in una guerra fratricida. La pace e l'ordine sembrano essere stati ristabiliti, ma nuove proteste fermentano nelle città autonome di Marte, costrette dagli interessi terrestri a un'economia di stenti su un territorio impoverito.
In questa cornice, Kudelia Aina Berstein, giovane promessa politica della regione autonoma di Chryse e il neonato servizio di sicurezza Tekkadan come sue guardie del corpo, muovono insieme i primi passi che li porterà a scontrarsi con le sfumature di grigio che costituiscono la realtà dei fatti.


Introduzione [Personaggi] [Mecha] [Gunpla]


Introduzione alla Serie

Era una serena estate del 2015, e neanche il tempo di riprenderci da G-Reco e digerire appropriatamente la seconda stagione di Build Fighters che sulla pagina di Gundam.info faceva capolino la silhouette di un misterioso mecha e la minaccia "Next G Coming Soon".
Svelando dettagli della silouhette giorno per giorno, la rivelazione del Gundam Barbatos fu seguita da una conferenza della Sunrise in cui veniva presentato cast e design dei personaggi principali della nuova serie della Sunrise, Gundam Tekketsu no Orphans (機動戦士ガンダム 鉄血のオルフェンズ) (internazionalmente conosciuto come Gundam Iron-blooded Orphans).

Alla regia della serie fa capolino il veterano Tatsuyuki Nagai, mentre alla composizione c'è la sua prolifica commare Mari Okada, piuttosto celebre per le sue esagerazioni melodrammatiche e che ha già duettato con Nagai in serie come Toradora! e Anohana.
Nel comparto mecha appaiono le solite conferme (il Nahiro Washio di Gundam 00, il Kanetake Ebikawa di Gundam 00, Gundam AGE e Build Fighters e Kenji Teraoka del magistrale Aldnoah.Zero, ma anche famoso per Gundam 00 e lo spassosso SD Gundam Legend), mentre un'interessante input è costituito dal character design very shonen di Yuu Itou (Koukoku no Shugosha) rimaneggiato dal versatile Michinori Chiba (Gundam 00, Gundam AGE).

La nuova serie debutta il 4 Ottobre 2015, e il risultato di questa collaborazione così variegata è una war drama che alterna momenti di drammacità molto intensi ad altri molto lenti ed "evocativi" dedicati alle digestioni filosofiche degli avvenimenti, il tutto condito da combattimenti meravigliosi dove finalmente si abbandonano i laserfest per concentrarsi sulla fisicità delle mazzate.

Una delle peculiarità più innovative di Tekketsu è che si tratta della prima serie di Gundam distribuita in simulcast internazionale con sottotitoli su una piattaforma di streaming gratuita (in Italia si può seguire sulla giapponese Daisuki.net, l'italiana VVVVID.it e la francese Wakanim.tv): una sferzata commerciale decisamente estrema per la Sunrise.

L'ottimo successo della serie fa già girare voci di corridoio riguardo la compilazione di una seconda stagione durante la trasmissione della prima nell'inverno 2016, tale da caldeggiarne l'uscita per l'autunno dello stesso anno.
Nell'Aprile 2016 inizia la pubblicazione su rivista (o meglio, riviste, visto che il progetto prevede la pubblicazione contemporanea di manga e fotonovela rispettivamente su Gundam Ace e Hobby Japan) della prima side-story dedicata alla serie, Tekketsu no Orphans Luna d'Acciaio (機動戦士ガンダム 鉄血のオルフェンズ 月鋼, Gundam Tekketsu no Orphans Gekko) che narra le avventure di Argie, pilota dell'ASW-G-29 Gundam Astaroth, e del suo proprietario, Volco, costretti a collaborare per far fronte a una minaccia comune.
Il manga è disegnato da Hirosuke Terama in collaborazione con Dango, su sceneggiatura di Hajime Kamoshida e col mecha design di Ippei Gyoubu, già controbutore per G no Reconguista, e che avrà occasione di destreggiarsi anche con alcuni mecha designs originali per la serie TV.

Nel Luglio del 2016 arriva la conferma della trasmissione della seconda stagione delle avventure di Mika e Orga, prevista per il 2 Ottobre.
Già durante l'Anime Expo di Los Angeles erano state mostrate in anteprima le silhouettes dei nuovi Mobile Suit coinvolti, rivelati solo il 12 Luglio durante una conferenza della Bandai Namco insieme ad altro merchandising, sempre nell'ambito dell'annuncio ufficiale dell'uscita della nuova serie.

E la Sunrise continua a promuovere la nuova serie in maniera molto spregiudicata: dopo la conferma della trasmissione in streaming gratuito anche per questa seconda serie, organizza delle anteprime mondiali per la trasmissione del primo episodio anche per l'estero, con tappe ad Atlanta, Hong Kong, Taiwan e Thailandia, mentre per il mercato interno organizza eventi promozionali con i doppiatori come ospiti in collaborazione con Animate per promuovere le releases in DVD.

Cronologia Dettagliata

Questa cronologia riprende le risorse che compongono l'universo del Post Disaster per riproporle in maniera coerente ed organizzata.
Le informazioni provengono dalla GundamWiki (Inglese), a sua volta implementate dai dettagli riscontrabili sul sito ufficiale (Giapponese).

PD 001 ▬
Le nazioni della Terra e Marte accettano la Proclamazione di Vingolf promossa dal Gjallarhorn, ponendo termine alla guerra interplanetaria che ha seminato distruzione nella Sfera Terrestre come nella Sfera Esterna nota col nome di "Calamity War".
Con la cooperazione del Gjallarhorn la Terra viene suddivisa in quattro blocchi economici attraverso la quale la vita sul pianeta viene riorganizzata e ricostruita.
I quattro blocchi sono l'Unione Africana (che comprende Africa, Europa e Medioriente), la Federazione Oceaniana (di cui fanno parte l'Oceania e l'Asia), la Strategic Alliance Union (SAU) (di cui fanno parte l'America Meridionale e gli Stati Uniti) e Arbrau (composta da Russia, Alaska and Canada).

PD 002 ▬
Durante la Conferenza di Malta viene deciso di dividere il territorio di Marte in parti uguali tra i quattro Blocchi Terrestri.
Il Gjallarhorn viene incaricato di creare una struttura governativa su Marte in questo senso, riorganizzandolo politicamente.

PD 003 ▬
Il Gjallarhorn ridisegna la geografia di Marte, ed ogni città viene relegata a un Blocco Terrestre.
Inizia un periodo di colonizzazione marziana imposto da ogni Blocco nel proprio territorio.

PD 205 ▬
Il governo di Arbrau decide di garantire una limitata autonomia al proprio territorio marziano.

PD 208 ▬
Anche la Federazione Oceaniana riconosce autonomia limitata alle sue colonie.

PD 223~ ▬
Viene fondata la Montag Company.

PD 236 ▬
L'Unione Africana è l'ultima a riconoscere moderata autonomia alle colonie, ma nonostante la tassazione esacerbata, l'autonomia è un mero miraggio poichè i governi marziani rimangono foraggiati e imposti dai Blocchi.

PD 302 ▬
Iniziano a svilupparsi movimenti di protesta su Marte, soprattutto per le disparità economiche imposte dalla Terra.

PD 314 ▬
Durante l'Assemblea di Noachis July Kudelia Aina Bernstein, figlia di Norman Bernstein, il rappresentante della Regione Autonoma di Chryse su Marte, è protagonista di un intervento che fa appello alle varie regioni marziane in favore dell'indipendenza economica dalla Terra.
Spontaneamente iniziano a sorgere movimenti cooperativi in questo senso nonostante il controllo delle comunicazioni operate da Gjallarhorn.

PD 323 ▬
31 Ottobre - Il Gjallarhorn attacca il quartier generale del CGS (Chryse Guard Security) nel tentativo di assassinare Kudelia Aina Bernstein, tentativo reso vado dalle azioni del Terzo Gruppo della CGS.
1 Novembre - Viene formato il Tekkadan, nuova impresa di sicurezza costituita dal Terzo Gruppo dell'ormai dissolta CGS con Orga Itsuka come leader.

[CONTINUA...]

Lista Completa degli Episodi

Ecco la lista completa degli episodi della serie TV e il giorno della loro trasmissione giapponese.
Per una lista con il dettaglio di sceneggiatori e registi, consultate pure la corrispettiva pagina sulla GundamWiki (Inglese).

▬ KIDŌ SENSHI GUNDAM TEKKETSU NO ORPHANS (serie TV)

1. Il Ferro e il Sangue (鉄と血と, Tetsu to Chi to) - 4 Ottobre 2015

2. Barbatos (バルバトス, Barbatos) - 11 Ottobre 2015

3. Morte Gloriosa (散華, Sange) - 18 Ottobre 2015

4. Il Valore della Vita (命の値段, Inochi no Nedan) - 25 Ottobre 2015

5. Al di là il Cielo Rosso (赤い空の向こう, Akai Sora no Mukō) - 1 Novembre 2015

6. Riguardo a Loro (彼等について, Karera ni Tsuite) - 8 Novembre 2015

7. Caccia alla Balena (いさなとり, Isanatori) - 15 Novembre 2015

8. La Forma della Vicinanza (寄り添うかたち, Yorisō Katachi) - 22 Novembre 2015

9. Coppa di Sake (盃, Sakazuki) - 29 Novembre 2015

10. Una Lettera dal Domani (明日からの手紙, Ashitakara no Tegami) - 6 Dicembre 2015

11. Rifiuti Umani (ヒューマン・デブリ, Human Debris) - 13 Dicembre 2015

12. Scogli Sommersi (暗礁, Anshō) - 20 Dicembre 2015

13. Marcia Funebre (葬送, Sōsō) - 27 Dicembre 2015

14. L'Arca della Speranza (希望を運ぶ船, Kibō o Hakobu Fune) - 10 Gennaio 2016

15. Una Scia di Impronte (足跡のゆくえ, Ashiato no Yukue) - 17 Gennaio 2016

16. Fumitan Admoss (フミタン・アドモス, Fumitan Admoss) - 24 Gennaio 2016

17. La Decisione di Kudelia (クーデリアの決意, Kudelia no Ketsui) - 31 Gennaio 2016

18. Voce (声, Koe) - 7 Febbraio 2016

19. La Gravità dei Desideri (願いの重力, Negai no Jūryoku) - 14 Febbraio 2016

20. Compagno (相棒, Aibō) - 21 Febbraio 2016

21. Un Luogo a cui Tornare (還るべき場所へ, Kaeru beki Basho e) - 28 Febbraio 2016

22. Non ancora a Casa (まだ還れない, Mada Kaerenai) - 6 Marzo 2016

23. L'Ultima Bugia (最後の嘘, Saigo no Uso) - 14 Marzo 2016

24. Ricompensa Futura (未来の報酬, Mirai no Hōshū) - 20 Marzo 2016

25. Tekkadan (鉄華団, Tekkadan) - 27 Marzo 2016



▬ KIDŌ SENSHI GUNDAM TEKKETSU NO ORPHANS - 2° Stagione (serie TV)

26. Nuovo Sangue (新しい血, Atarashī Chi) - 2 Ottobre 2016

27. Nel Vortice della Gelosia (瘯心の渦中で, Shishin no Kachū de) - 09 Ottobre 2016

28. Battaglia Prima dell'Alba (夜明け前の戦い, Yoake mae no Tatakai) - 16 Ottobre 2016

29. La Strada per il Successo (出世の引き金, Shusse no Hikigane) - 23 Ottobre 2016

30. La Cerimonia di Inaugurazione dell'Esercito di Arbrau (アーブラウ防衛軍発足式典, Arbrau Bōei-gun Hossoku Shikite) - 30 Ottobre 2016

31. Guerra Silenziosa (無音の戦争, Muon no Sensō) - 6 Novembre 2016

32. Amico mio (友よ, Tomo yo) - 13 Novembre 2016

33. Il Re di Marte (火星の王, Kasei no Ō) - 20 Novembre 2016

34. L'Ascesa di Vidar (ヴィダール立つ, Vidar Tatsu) - 27 Novembre 2016

35. Il Risveglio della Calamità (目覚めし厄祭, Mezameshi Akusai) - 4 Dicembre 2016

36. Ali Impure (穢れた翼, Kegareta Tsubasa) - 11 Dicembre 2016

37. Battaglia per la Difesa di Chryse (クリュセ防衛戦, Chryse Bōei-sen) - 18 Dicembre 2016

38. Colui che dà la caccia agli Angeli (天使を狩る者, Tenshi wo Karumono) - 25 Dicembre 2016

39. Consigli (助言, Jogen) - 15 Gennaio 2017

40. Illuminati da un Sole Rovente (燃ゆる太陽に照らされて, Moyuru Taiyō ni Terasarete) - 22 Gennaio 2017

41. Normale, per un Essere Umano (人として当たり前の, Hito to Shite Atarimae no) - 29 Gennaio 2017

42. Regolamento di Conti (落し前, Otoshimae) - 5 Febbraio 2017

43. Intenzioni Svelate (たどりついた真意, Tadoritsuita Shin'i) - 12 Febbraio 2017

44. L'Uomo che ottenne un'Anima (魂を手にした男, Tamashī wo Te ni Shita Otoko) - 19 Febbraio 2017

45. Se Questa è l'Ultima (これが最後なら, Kore ga Saigonara) - 26 Febbraio 2017

46. Per Chi? (誰が為, Dare ga tame) - 5 Marzo 2017

47. Capro Espiatorio (生け贄, Ikenie) - 12 Marzo 2017

48. Promessa (約束, Yakusoku) - 19 Marzo 2017

49. McGillis Fareed (マクギリス・ファリド, McGillis Fareed) - 26 Marzo 2017

50. Il Loro Posto (彼等の居場所, Karera no Ibasho) - 2 Aprile 2017
[Tekketsu no Orphans] Introduzione [Tekketsu no Orphans] Introduzione Reviewed by Eleonora Nappi on marzo 17, 2018 Rating: 5

Nessun commento