[Gundam Wing] Mecha Database

Una rapida guida che fornisce una panoramica completa (o quasi!) sui principali modelli di Mobile Suits apparsi nell'After Colony.
Questa lista è stata compilata consultando i Data Collection (Giapponese) ufficiali della serie e preziosi database come i soliti Gundam Wiki e MAHQ (Inglese), cui vi indirizzo per ulteriori approfondimenti tecnici.


[Introduzione] [Personaggi] Mecha [Gunpla]


▬ Organizzazione per la Liberazione delle Colonie

XXXG-00W0
Wing Gundam Zero
Altezza: 16,7 metri
Peso: 8,0 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Winner Corporation
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: OZ-00MS Tallgeese
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: (in ordine) Quatre, Heero, Trant, Duo, Zechs, Wufei, Trowa

Il Wing Gundam Zero, anche denominato Wing Zero, e il progetto cui i cinque scienziati inizialmente ingaggiati da OZ per lo sviluppo dei propri MS, iniziarono a lavorare una volta tornati sulle Colonie, con la prerogativa di creare una macchina che potesse assicurare "la Vittoria Assoluta". Le altissime performance del mezzo, tuttavia, il primo dotato del sistema operativo denominato ZERO System, si dimostrarono nocive per i piloti, quindi il progetto fu concepito, ma non portato a termine.
Il progetto originale verrà in seguito trovato da Quatre Raberba, che decide di portare a compimento la costruzione del Gundam prima per rimpiazzare il distrutto Sandrock, e in seguito per vendicarsi delle Colonie per la morte del padre.
Dopo la distruzione e il seguente restyling in Endless Waltz, il Gundam verrà distrutto con gli altri MS a conclusione della "Ribellione di Mariemaia".
Nel remake della serie a cura di Sumisawa nel manga The Glory of Losers, Katoki ridisegnerà le versioni di questo mezzo, e si riferirà al prototipo degli scienziati come Proto Zero, così da lasciare la denominazione Wing Zero al mezzo completato dalla Winner Company.
Nella sidestory Tiel's Impulse ci viene mostrato l'ulteriore sviluppo e la produzione quasi di massa del Wing nei Seraphim. Il prototipo di questi mezzi, il potente Lucifer è pilotato da Karl, lo scomparso fratello di Tiel.

Nota: In realtà il Wing Zero è il prototipo di TUTTI i Gundam messi in campo dalle Colonie, ma nella sezione sottostante riporto il solo Wing come sua derivazione diretta in onore di quel "W" nel nome del modello XD

Crediti per le immagini originali:
OZ-X01ZMS Gundam Lucifer by unoservix


Variazioni e
Custom
XXXG-00W0
Wing Gundam Proto Zero

XXXG-01W
Wing Gundam

XXXG-01W
Wing Gundam
Ver. Ka


XXXG-00W0
Wing Gundam Zero Custom
XXXG-00W0L
Wing Gundam Lucifer

XXXG-00W0S
Wing Gundam Seraphim


XXXG-01D
Gundam Deathscythe
Altezza: 16,3 metri
Peso: 7,2 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Professor G
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: XXXG-00W0 Wing Gundam Zero
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Duo

Il Deathscythe è il Gundam "paladino" del Colony Cluster L2, e il suo pilota designato diventa Duo Maxwell sulla decisione del Professor G, il suo sviluppatore e membro originario del team che sviluppò il progetto Wing Zero.
Essendo il mezzo stato sviluppato per il solo ambiente terrestre, verrà abbandonato e in seguito distrutto una volta che il combattimento si sposterà nello spazio, risultandone gravemente danneggiato.
A questo punto della storia farà la sua comparsa il Deathscythe Hell implementato per il volo e l'utilizzo spaziale, che verrà in seguito ridisegnato in stile più "vampiresco" con la scusa dell'upgrade dal buon Katoki per Endless Waltz.
La simpatica fissa di Duo di definirsi "Il Dio della Morte" lo porta a inventare la leggenda metropolitana secondo la qualche chi vede il Deathscythe è condannato a morire.
Nella sidestory Tiel's Impulse viene introdotto il Deathscythe Guilty, una variation del Deathscythe Hell schierato con la Fondazione Romefeller, che a sua volta verrà variato nel Deathscythe Guilty Custom pilotato da Semis.

Crediti per le immagini originali:
XXXG-01DG Gundam Deathscythe Guilty by charizard-aznable


Variazioni e
Custom
XXXG-01D
Gundam Deathscythe
(The Glory of Losers Ver.)

XXXG-01D2
Gundam Deathscythe Hell
XXXG-01D2
Gundam Deathscythe Hell
(Endless Waltz Ver.)
XXXG-01DG
Gundam Deathscythe Guilty



XXXG-01H
Gundam Heavyarms
Altezza: 16,7 metri
Peso: 7,7 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Doktor S (Barton Security Group)
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: XXXG-00W0 Wing Gundam Zero
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Trowa

Originariamente destinato a Trowa Barton, il figlio di Dekim Barton, il massiccio Heavyarms verrà alla fine affidato a un anonimo meccanico dal passato misterioso che poi assumerà l'identità del Trowa originale dopo che questi fu ucciso poco prima dell'inizio dell'Operazione.
L'Heavyarms è il "paladino" del Colony Cluster di L3.
Famoso per la sua terrificante potenza di fuoco ne paga pegno per la facilità con cui rimane privo di munizioni, ma l'accoppiata con un pilota che dimostra incredibili abilità ginniche suppliscono alle mancanze del mezzo.
Durante il ritorno nello spazio, Trowa abbandona il suo Heavyarms sulla Terra, ma eventualmente anche lui entrerà in possesso del suo upgrade spaziale, l'Heavyarms Custom.
Nella side-story Tiel's Impulse fa la sua comparsa il Derringer Arms pilotato da Trinoi.

Variazioni e
Custom
XXXG-01H
Gundam Heavyarms
(The Glory of Losers Ver.)

XXXG-01H2
Gundam Heavyarms Custom
XXXG-01H2
Gundam Heavyarms Custom
(Endless Waltz Ver.)
XXXG-01DH
Gundam Derringer Arms



XXXG-01SR
Gundam Sandrock
Altezza: 16,5 metri
Peso: 7,5 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Instructor H
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: XXXG-00W0 Wing Gundam Zero
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Quatre

"Paladino" del Colony Cluster di L4, il Sandrock è stato costruito per Quatre, erede della famiglia Winner, ma disgustato dall'Operazione Meteora e al tempo stesso nauseato dal pacifismo del padre, decide di pilotare comunque il MS per agire contro l'Alleanza, e di incontrarsi lì con i suoi fedeli Maganac Corps per studiare insieme una strategia d'attacco.
Anche il Sandrock sarà distrutto sulla Terra, nel tentativo di Quatre di creare un diversivo per aiutare la fuga di Duo e Wufei.
Il mezzo sarà in seguito recuperato e sistemato dal Maganac Corps, cui si ricongiungerà Quatre in seguito, ma una volta che il fronte si sposterà sullo spazio, a causa dell'utilizzo sottopotenziato riceverà il suo aggiornamento in versione Custom.
Nella sidestory Tiel's Impulse appare il Sandleon, anch'esso prodotto dalla Romefeller e pilotato da uno dei suoi soldati, Dolbert.

Crediti per le immagini originali:
XXXG-01SRL Gundam Sandleon by EZero8


Variazioni e
Custom
XXXG-01SR
Gundam Sandrock
(The Glory of Losers Ver.)

XXXG-01SR2
Gundam Sandrock Custom
XXXG-01SR2
Gundam Sandrock Custom
(Endless Waltz Ver.)

XXXG-01SRL
Gundam Sandleon


XXXG-01S
Shenlong Gundam
Altezza: 16,4 metri
Peso: 7,4 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Master O
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: XXXG-00W0 Wing Gundam Zero
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Wufei

"Paladino" del Colony Cluster L5, lo Shenlong è pilotato da Wufei, che vede il suo MS come la rappresentazione della giustizia e del valore militare.
Durante la serie lo chiama "Nataku", a memoria della sua giovane e combattiva moglie, deceduta durante uno scontro con OZ.
Wufei viene separato dal suo mezzo dopo un combattimento con OZ, ma lo ritrova nella Base Lunare dell'organizzazione, rimesso a punto dal team di scienziati per il combattimento spaziale, e ribattezzato Altron.
Nel recente re-design dell'Altron da parte di Katoki per il manga The Glory of Losers, il mezzo è stato dotato di una sorta di ali stabilizzatrici e un paio di cannoni a raggi posizionati sulla schiena.
Nella sidestory Tiel's Impulse appare il T'ien-Lung, pilotato da Krung, l'amica d'infanzia di Tiel.

Crediti per le immagini originali:
XXXG-01ST T'ien-Lung Gundam by charizard-aznable


Variazioni e
Custom
XXXG-01S
Shenlong Gundam
(The Glory of Losers Ver.)

XXXG-01S2
Altron Gundam
XXXG-01SR2
Altron Gundam
(Endless Waltz Ver.)

XXXG-01SR2
Altron Gundam
(The Glory of Losers Ver.)

XXXG-01ST
T'ien-Lung Gundam



▬ White Fang

OZ-13MS
Gundam Epyon
Altezza: 17,4 metri
Peso: 8,5 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega di Titanio
Pilota: (in ordine) Heero, Zechs

Il Gundam originariamente creato da Treize per il suo uso personale è l'incarnazione del suo fatalismo eroico, viene donato a Heero dall'uomo perchè ne giudica degno il ragazzo, e viene in seguito preso da Zechs che ne diventa in qualche modo il pilota legittimo.
Inizialmente impiegato come strumento di autodifesa del regno di Sanc, nonostante le titubanze di Relena, diverrà in seguito la punta di diamante della White Fang, di cui Zechs diventerà "figura di rappresentanza" dopo la distruzione di Sanc e il sostanziale fallimento della politica di Relena.

WF-02MD
Virgo II
Altezza: 16,3 metri
Peso: 7,3 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: White Fang
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium

White Fang entra in possesso delle micidiali Mobile Doll della Fondazione dopo aver invaso la Base Lunare ed essersi impossessata delle sue fabbriche di MS, da cui ha potuto portare a compimento la sua micidiale armata.
I Virgo II della White Fang sono muniti di una particolare AI che li rende controllabili a distanza anche dall'Epyon.

▬ OZ (Organizzazione dello Zodiaco)

OZ-00MS
Tallgeese
Altezza: 17,4 metri
Peso: 8,8 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 170
Armatura: Lega di Titanio
Pilota: Zechs

In pratica, il primo Mobile Suit mai costruito nell'After Colony e sorta di "prototipo" non solo per tutti i mezzi di OZ, ma anche in un certo senso degli stessi Gundam delle Colonie.
Fu costruito dai cinque scienziati che in seguito formeranno l'Organizzazione per la Liberazione delle Colonie, durante il loro precedente impiego ingegneristico a OZ.
Verrà in seguito riscoperto da Zechs e rimesso a punto per il combattimento.
Si tratta di un'arma straordinaria, particolarmente difficile da controllare e pilotare a causa della sua straordinaria mobilità.
Dopo la defezione di Zechs tra le fila della White Fang, Treize porterà a compimento il suo Tallgeese II per essere un rivale all'altezza del vecchio amico.
Nel volume Episode Zero, nel capitolo riguardante Wufei ci viene mostrata la moglie del ragazzo nelle vesti di combattiva pilota di MS: curiosamente, è vista a bordo proprio di un Tallgeese, facendo supporre che ne esista più di uno. Nel manga The Glory of Losers il Tallgeese di Meilan è denominato Zi-Long.
Nello stesso manga appaiono varie altre versione del prodigioso MS, tra cui il Tallgeese Flugel, un Tallgeese modificato per l'utilizzo nello spazio.

Variazioni e
Custom
OZ-00MS
Tallgeese Zi-Long

OZ-00MS
Tallgeese Flugel

OZ-00MS2
Tallgeese II



OZ-06MS
Leo
Altezza: 16,2 metri
Peso: 7,0 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 175
Sviluppato da: OZ-00MS Tallgeese
Armatura: Lega di Titanio

Il Leo è l'unità di base delle forze di OZ, diretto derivato del Tallgeese, ma di dimensioni e prestazioni molto più ridotte.
Grazie alla sua semplicità di utilizzo e manufatturazione, è il Ms più versatile di OZ, semplice da adattare all'utilizzo spaziale o aereo con poche modifiche sostanziali.
Nel manga G-Unit è possibile gustarsi alcune eccentriche customizzazioni ad opera dell'elite di piloti OZ Prize.
Il D-Unit è invece un Mobile Doll messo insieme in una situazione di emergenza sulla colonia MO-V e che utilizza un Leo come base.

Crediti per le immagini originali:
D-Unit by unoservix


Variazioni e
Custom
OZ-06MS
Leo
(Uso Spaziale)


OZ-06MS-SS1
Leo-N

OZ-06MS-SR2
Leo-R

OZ-06MS-SN3
Leo-S

D-Unit



OZ-07MS
Tragos
Altezza: 13,8 metri
Peso: 7,7 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 175
Sviluppato da: OZ-06MS Leo
Armatura: Lega di Titanio

Il Tragos fu sviluppato come Mobile Suit di artiglieria pesante, a supporto degli agili Leo; solitamente è provvisto di uno o due cannoni montati sulle spalle a questo proposito.
E' dotato di un sistema hovercraft che gli dona un'inaspettata mobilità. In caso di terreno accidentato può distaccare l'hovercraft rivelando le sue solide gambe.



OZ-07AMS
Aries
Altezza: 16,9 metri
Peso: 8,0 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 177
Sviluppato da: OZ-00MS Tallgeese
Armatura: Lega di Titanio

L'Aries fu progettato come Mobile Suit ad uso aereo per il volo nell'atmosfera, raggiungendo altitudini difficilmente gestibili da semplici aerei militari.
E' purtroppo uno dei MS più deboli nel rooster di OZ, capace di lunghe traversate a causa della sua autonomia, ma inferiore ad altri mezzi dotati di sistema aereo per la sua corrazza poco spessa e resistente.



OZ-08MMS
Cancer
Altezza: 16,9 metri
Peso: 8,2 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 180
Armatura: Lega di Titanio

Il primo mezzo sviluppato da OZ per missioni anfibie.
Per questo MS gli ingegneri decisero di abbandonare la forma antropomorfa per garantirgli più semplicità dei movimenti.
Sfortunatamente però, è proprio la manovrabilità il punto debole di questo MS, che ne rende impossibile l'utilizzo sulla terraferma.



OZ-09MMS
Pisces
Altezza: 16 metri
Peso: 7,4 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 180
Armatura: Lega di Titanio

Secondo tentativo di OZ nella creazione di un mezzo anfibio performante, il Pisces può essere usato in ambiente marino e terrestre.
E' un MS d'assalto dotato di artiglieria pesante, ottimo anche per i combattimenti ravvicinati.



OZ-12SMS
Taurus
Altezza: 16,8 metri
Peso: 7,9 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: OZ-00MS Tallgeese
Armatura: Lega di Titanio

Il Taurus è stato pensato e progettato da OZ come mezzo ad uso spaziale e alternativa più funzionale e moderna al Leo.
E' anche il primo MS prodotto in massa ad essere dotato di sistema operativo Mobile Doll, rendendo superfluo l'utilizzo del pilota.
Come molti altri MS alleati, il Taurus si presenta privo di armi a corto e breve raggio, puntando tutto sulla manovrabilità e la gestione del conflitto a distanza.
Su pressione di Noin che prospettava la creazione di un esercito di autodifesa, Relena accetta l'idea di impiegare alcuni Taurus come nucleo dell'armata del regno di Sanc.

Variazioni e
Custom
OZ-12SMS
Taurus
(Regno di Sanc)




OZ-13MSX1
Vay Eate
Altezza: 16,3 metri
Peso: 7,3 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Trowa

Il Vay Eate (o Vayeate) è uno dei due MS sviluppati dal team di scienziati coloniali tenuti prigionieri dalla Fondazione Romefeller.
Si tratta di un mezzo di offesa dotato di un micidiale cannone laser, a carica virtualmente infinita grazie a un collettore di energia connesso a un accelleratore di particelle presente nel motore del MS.
E' uno dei pochi mezzi in grado di distruggere il Gundanium.
Nel manga G-Unit c'è mostrato un suo upgrade, il Vay Eate Suivant, il cui tratto caratteristico sono i due potenti Beam Cannons posizionati sulle spalle.

Variazioni e
Custom
OZ-13MSX1B-S
Vay Eate Suivant



OZ-13MSX2
Mercurius
Altezza: 16,3 metri
Peso: 7,3 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: (in ordine) Heero, Quatre

"Gemello" del Vay Eate, il Mercurius fa del suo punto di forza una strategia difensiva.
La sua peculiarità sono i "Planet Defensors", un sistema di scudi attivati dalla stessa energia del reattore principale, capaci di generarare un impenetrabile scudo energetico quando sganciati.
Nel manga G-Unit c'è mostrato un suo upgrade, il Mercurius Suivant, la cui peculiarità è la curiosa disposizione dei potenti "Planet Defensors", maggiori in numero rispetto all'originale.

Variazioni e
Custom
OZ-13MSX2B-S
Mercurius Suivant



OZ-02MD
Virgo
Altezza: 16,3 metri
Peso: 7,3 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: OZ-13MSX1 Vay Eate, OZ-13MSX2 Mercurius
Armatura: Lega Gundanium

Nato grazie alla sperimentazione sul Vay Eate e il Mercurius, il Virgo è la prima Mobile Doll prodotta di massa, creata e sviluppata dal team di scienziati coloniali.
Non è una macchina dotata di grande agilità e manovrabilità, ma compensa con un rivestimento in Gundanium, e un sistema di attacco e difesa tra i più logoranti per il nemico.
Sulla spalla sinistra del MD sono visibili gli scudi del suo "Planet Defensor".
Verrà in seguito sviluppato come Virgo II.

Variazioni e
Custom
OZ-03MD
Virgo II



OZ-10VMSX
Gundam Aesculapius
Altezza: 18,2 metri
Peso: 12,8 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: OZX-GU02A Gundam Geminass 02
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: (in ordine) Odel, Rosshe

Questo micidiale mezzo trasformabile appare nella sidestory G-Unit ed è il risultato dell'interpretazione di OZ delle tecnologie sviluppate sull'insediamento di MO-V.
Contrariamente agli altri Gundam, utilizza un sistema simile ma affine, il G-Unit, strettamente connesso alle abilità del pilota nel gestirlo.
Verrà in seguito sviluppato nel Burnlapius, provvisto di PX System, un sistema di pilotaggio in grando di amplificare le capacità del pilota a discapito della sua incolumità.
Sia l'Aesculapius che il Burnlapius hanno la possibilità di trasformarsi in Mobile Armour per il combattimento ravvicinato.

Variazioni e
Custom
OZ-10VMSX-2
Gundam Burnlapius



OZ-15AGX
Hydra Gundam
Altezza: 24,6 metri
Peso: 19,4 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Valder

Questo Mobile Suit appare nel manga G-Unit ed è stato sviluppato specificatamente per contrastare le prestazioni dei cinque Gundam scesi dallo spazio-- Verrà invece impiegato contro i "ribelli" di MO-V, considerati dei loyalisti di Treize.
Oltre alla capacità di trasformarsi in un rapido mezzo per l'evasione, la sua peculiarità è uno scudo a generazione magnetica per la difesa e dei micidiali "Shoulder Claws" utilizzabili sia per il combattimento ravvicinato che a distanza grazie all'ausilio di speciali funnels ivi applicati.



▬ Preventers

OZ-00MS2B
Tallgeese III
Altezza: 17,4 metri
Peso: 8,2 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: OZ
Anno di produzione: AC 196
Sviluppato da: OZ-00MS2 Tallgeese II
Armatura: Lega di Titanio
Pilota: Zechs

Remake del precedente Tallgeese II, questo Mobile Suit coniuga la velocità e le prestazioni del precedente modello con l'interfaccia dell'Epyon.
Fa la sua comparsa in Endless Waltz con Zechs come suo pilota.

▬ Maganac Corps

WMS-03
Maganac
Altezza: 16,4 metri
Peso: 7,4 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Winner Corporation
Armatura: Lega di Titanio
Pilota: Maganac Corps

Mobile Suit dedicato al combattimento nelle aree desertiche terrestri, è il versatile rinforzo del Gundam Sandrock.
E' stato sviluppato dalla Winner Corporation ed è pilotato esclusivamente dai membri dei Maganac Corps, che hanno provveduto a customizzare le proprie unità.
Dato il suo uso, è provvisto di articolazioni e giunture a prova di usura e danneggiamenti dati dalla sabbia.
Nel manga The Glory of Losers viene rivelata anche l'esistenza di Maganac Mobile Doll, pressochè indistinguibili dalle unità regolari.

Variazioni e
Custom
WMS-03
Maganac
(Glory of Losers Ver.)


WMS-04
Olifant

WMS-03
Maganac Rashid Custom

WMS-03
Maganac Rashid Custom
(Glory of Losers Ver.)


WMS-03
Maganac Abdul Custom


WMS-03
Maganac Abdul Custom
(Glory of Losers Ver.)


WMS-03
Maganac Ahmad Custom

WMS-03
Maganac Ahmad Custom
(Glory of Losers Ver.)


WMS-03
Maganac Auda Custom

WMS-03
Maganac Auda Custom
(Glory of Losers Ver.)


▬ Armata di Mariemaia

MMS-01
Serpent
Altezza: 16,6 metri
Peso: 8,6 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Fondazione Barton
Anno di produzione: AC 196
Armatura: Lega di Neo-Titanio
Pilota: Trowa

E' un potente mezzo di produzione di massa operato dall'Armata di Mariemaia in Endless Waltz.
Fu sviluppato nell'AC 195 per soppiantare i vecchi Leo ma prodotto in massa solo l'anno seguente con la conquista dei vecchi stabilimenti industriali di L3 da parte della Fondazione Barton.
Non ha prestazioni eccezionali, ma la nuova lega in Neo-Titanio con cui è costruito lo rendono molto resistente agli attacchi diretti; ha anche in dotazione armi da fuoco molto potenti, che lo rendono comunque un avversario temibile.

OZ-11MS
Capricorn
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: Barton Foundation
Anno di produzione: AC 195
Sviluppato da: OZ-06MS Leo
Armatura: Lega di Titanio

Questa Mobile Doll appare nella short story Tiel's Impulse, e si tratta di un test unit la cui produzione è inserita come precedente a quella del Mobile Suit Serpent.
E' stata sviluppata prettamente come unità di supporto all'XXXG-01ST T'ien-Lung Gundam una volta realizzatone la compatibilità con lo ZERO System.

Crediti per le immagini originali:
OZ-11MS Capricorn by unoservix




▬ MO-V

OZX-GU01A
Gundam Geminass 01
Altezza: 17,3 metri
Peso: 7,9 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: MO-V
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium (G-metal)
Pilota: Adin

Il Geminass appare nella side story G-Unit ed è parte del progetto di sviluppo dei Mobile Suits esclusivo della colonia MO-V, è il test type per il sistema G-Unit e l'interfaccia PX System insieme al suo "gemello", il Geminass 02.

Variazioni e
Custom
OZX-GU02A
Gundam Geminass 02

OZX-GU01LOB
Gundam L.O. Booster



OZ-19MASX
Gundam Griepe
Altezza: 25,2 metri
Peso: 22,6 tonnellate
Generatore: Reattore Ultracompatto a Fusione
Manufattura: MO-V
Anno di produzione: AC 195
Armatura: Lega Gundanium
Pilota: Adin

Il Gundam Griepe appare nella side story G-Unit, ed è il prodotto tra la progettazione di MV-O e le tecnologie avanzate di OZ.
costruito e sviluppato in segreto da Odel, fratello maggiore di Adin creduto scomparso ma in realtà infiltratosi nei ranghi della Fondazione Romefeller, si rivelerà l'arma finale contro il temibile Hydra Gundam.
Ha la possibilità di trasformarsi in Mobile Armor e aumentare la sua potenza di fuoco col "Buster Mega Particle Cannon", e anche ingaggiare in una modalità intermedia denominata "Assault Mode", per utilizzare il cannone senza trasformarsi.

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER IL REMAKE DI GUNDAM!!


3700+ sostenitori!

Donazioni

Supporta il sito in modo di permetterci di aggiungere e condividere ancora più materiale, considera una donazione!
Il tuo contributo sarà usato per pagare le spese del dominio, portare avanti i progetti di scanlations e condividere materiale informativo inedito!

Quale serie vorresti vedere in TV per rilanciare Gundam in Italia?