Home Top Ad

[GUNDAM FOODIE LOG] Buon Compleanno Graham! "La Vergine Sensibile" del Gundam Cafe!

Share:
Continua la "Second Season" della nostra rubrica Gundam Foodie Log! Stavolta mi cimenterò per il vostro intrattenimento e la mia gioia culinaria nel riproporre alcuni dei piatti ad edizione limitata offerti dal menù del Gundam Cafe!
In questo mese di Settembre si sta celebrando il compleanno di Graham Aker, ed ho deciso di celebrarlo anch'io scopiazzando un piatto presente nel menù Limited del Gundam Cafe di Tokyo, nell'ambito dell'evento G-DIMENSION EX DINNER SHOW: la Caprese Pasta nata sotto il segno della Vergine!

Graham è uno dei personaggi più interessanti tra gli antagonisti della serie televisiva Gundam 00, e recentemente sta vivendo un nuovo rinascimento grazie agli eventi narrati nello spettacolo dal vivo Gundam 00 Re:Vision.
Una delle sue caratteristiche è tirare in ballo il suo segno zodiacale, la Vergine, giustificando il "sentimentalismo" che prova quando si tratta di affrontare i Gundam; Graham è infatti nato ufficialmente il 10 Settembre, il che rende questo periodo particolarmente adatto a celebrarlo.

Il piatto che ho scelto di proporvi è quindi questa "Pasta Fredda alla Caprese" dal titolo "La Vergine Sensibile", che non so da quale cilindro abbiano tirato fuori i giapponesi:
Non sono riportati gli ingredienti, ma a vederla sembra ci sia una qualche strana salsa, vero?
Non ho trovato una ricetta giapponese di questa fantomatica "Caprese Pasta" online, ma ho trovato quella per la Caprese, che include una salsa fatta di aceto di riso e cipolla che credo sia proprio questa ritratta in foto. In un'alternativa statunitense, invece, si menzionava l'aceto balsamico. Come potete immaginare, ho fatto finta di non sentire.

Sostanzialmente si tratta comunque di una pasta fredda, riconducibile per nome ed aspetto alla "Pasta alla Checca" delle mie parti: mozzarella, pomodori ciliegini e basilico sono gli ingredienti principali per un piatto estivo solitamente consumato freddo e con della pasta corta-- Come può venire in mente a qualcuno sano di mente di fare una pasta fredda con gli spaghetti resta un mistero, ma ho voluto lasciarli per non allontanarmi troppo dalla proposta originale del Gundam Cafe.

Punto fondamentale di questa pasta, oltre alla sugosità dei pomodori, è il basilico.
Ovviamente averlo fresco è fondamentale, perchè il sapore e il profumo sono unici, ma io ne ho aggiunto anche un pò di questo, giusto un pizzico per vivacizzare visivamente il piatto.

Come vedete nel piatto originale ci sono infatti degli extra abbastanza inappropriati, roselline di prosciutto, insalata e cuori di ciò che penso essere frutta (probabilmente melone, nella loro mente malata avranno voluto fare un mix di antipasti, immagino).
Mentre mi è piaciuta l'idea delle roselline di prosciutto, naturalmente il resto è stato tutto completamente scartato a priori, ma ho pensato di aggiungere del mais bollito per dare un pò di colore al piatto:
Forse ha lasciato un retrogusto troppo dolce, ma penso sia un buon abbinamento.
Ho messo il condimento in una ciotola e mescolato con un filo d'olio a crudo e del sale. In seguito ho aggiunto la pasta e mescolato finchè non si è tutto ben amalgamato.

Alla fine, con molta facilità stavolta, ecco "La Vergine Sensibile":
E' stato abbastanza traumatico mangiare degli spaghetti freddi in una salsa fredda, quindi il mio consiglio spassionato è di utilizzare una pasta corta, come penne e fusilli-- Mentre ai giapponesi è di cucinare giapponese! Mannaggia!

Dettaglio otaku del piatto, la cartolina disegnata da Yun Kouga che ritrae Graham, in omaggio con l'edizione home video di Gundam 00 Re:Vision!
Ed anche per oggi è tutto, ci risentiamo alla prossima ricetta, sperando nella misericordia dei giappini∼

Per Approfondire

⇒ "Mobile Suit Gundam 00 Re:Vision" - Sceneggiatura Originale di Yōsuke Kuroda pt.2
⇒ Mobile Suit Gundam 00 Re:Vision "10 Years Later" - Interviste a Yuichi Nakamura e Miyu Irino

Nessun commento